Molino Quaglia
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 28 maggio 2020 | aggiornato alle 16:06| 65825 articoli in archivio

Pizzaiolo contro i bimbi maleducati
«Vengano in cucina a lavare i piatti»

Pizzaiolo contro i bimbi maleducati 
«Vengano in cucina a lavare i piatti»
Pizzaiolo contro i bimbi maleducati «Vengano in cucina a lavare i piatti»
Pubblicato il 09 gennaio 2020 | 15:26

L'episodio in un locale di Villa di Tirano (So). Il titolare ha affisso un cartello sulla porta della sua pizzeria indirizzato ai genitori. Un fatto simile si era registrato anche a Capodanno a Padova.

Bambini troppo rumorosi, che scorrazzano tra tavoli e sedie facendo fare pericolosi slalom ai camerieri. A giudicare dai due episodi di cui le cronache dei giornali locali stanno dando notizia in questi giorni, il fenomeno non solo è presente nei ristoranti e nelle pizzerie d’Italia, ma inizia a creare non pochi grattacapi ai titolari di alcuni locali.

Gabriele Berbenni e la fidanzata (Pizzaiolo contro i bimbi maleducati «Vengano in cucina a lavare i piatti»)
Gabriele Berbenni e la fidanzata

Dopo il caso del ristoratore padovano che la notte di San Silvestro ha rifiutato una famiglia con due bambini di tre anni e sette mesi, per la “tranquillità dei suoi ospiti”, ora a far parlare di sé è un pizzaiolo di Tirano, in provincia di Sondrio, che all’entrata della sua pizzeria ha affisso un cartello rivolto ai genitori dei bambini maleducati.

«I bambini lasciati incustoditi a correre in giro per il locale che urlano, o in piedi su panche e sedie, disturbano gli altri clienti - si legge - Pertanto ci riserviamo il diritto di prenderli in cucina a lavare i piatti con tanto di nastro adesivo sulla bocca». Un messaggio eloquente, che potrebbe far sorridere, se preso come battuta, ma che Gabriele Berbenni, titolare della pizzeria "Bagà - la pizza digeribile” ha invece scritto seriamente, come fanno capire le sue parole: «I clienti che vengono nel nostro locale - ha detto - hanno il piacere di passare il loro pasto in assoluta tranquillità, senza sottofondi di bambini maleducati che strillano». Il messaggio non potrebbe essere più chiaro: «Potete venire a Bagà senza bambini, educare i vostri figli, cambiare pizzeria o starvene a casa vostra», ha aggiunto Berbenni, che in calce al cartello di richiamo non esita a firmarsi “l’uomo nero”.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante pizzeria restaurant bambini maleducazione cartello divieto camerieri sala educazione genitori tirano sondrio padova pizza Gabriele Berbenni

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®