Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 luglio 2020 | aggiornato alle 12:15| 66648 articoli in archivio
Allegrini
Rational
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Quando ristorazione e digitale si uniscono
per dare al cliente un'esperienza unica

Quando ristorazione e digitale si uniscono 
per dare al cliente un'esperienza unica
Quando ristorazione e digitale si uniscono per dare al cliente un'esperienza unica
Pubblicato il 25 maggio 2016 | 18:13

L'utilizzo del digitale nel settore della ristorazione è funzionale a instaurare una relazione “two ways” tra cliente e ristoratore, il quale può proporre un'offerta più mirata e tenere sotto controllo la sua attività

Da una parte il cibo, gusto astratto, accozzo fortuito di atomi, dall'altra i bit, primo fondamento costituente della nostra era digitale. Insieme, danno vita alla nuova frontiera del “digital food”, nella quale «la rete, in tutte le sue articolazioni, e quindi social media inclusi, se usata sapientemente, diviene tecnologia abilitante, strumento potente per concorrere a incrementare i ricavi, a decrementare i costi e collateralmente a dare piena visibilità al ristorante, contribuendo al suo corretto posizionamento». Queste le parole di Vincenzo D'Antonio (nella foto), giornalista collaboratore di Italia a Tavola e Ict senior consultant, che su questo tema ha tenuto ieri un seminario presso “Antica Sicopoli”, a Triflisco (Ce).

Vincenzo D'Antonio
Vincenzo D'Antonio

Un diverso modo di rapportarsi al cliente quindi. «Oggi, piuttosto che ritenere velleitariamente di detenere una clientela fidelizzata, quasi un asset consolidato sul quale fare affidamento - continua D'Antonio - si deve ragionare in termini di “community always on”, ovvero persone consapevoli, bene informate che danno valore al proprio tempo e ai propri quattrini. Ne conseguono criteri di scelta del ristorante che vanno ben oltre l'abitudine e tendono alla ricerca dell'esperienza “memorabile”».



«L’enfasi e l’autoreferenzialità - avverte l'esperto - sono cose del passato. Oggi è relazione “two ways” piuttosto che comunicazione “one way”. Oggi è sana capacità di ascolto piuttosto che lo strillo per catturare attenzione». E questo deve fare il ristoratore. «Eppure, molti ristoratori si lasciano sfuggire, perché proprio ritengono di non averne bisogno - spiega D'Antonio - la risorsa informativa: i dati che il cliente porta con sé, il suo profilo, le sue preferenze, le sue abitudini, le sue coordinate di riferimento. È un inconsapevole bruciare valore. E non mi riferisco a una schedatura: è la condizione necessaria, sebbene non sufficiente, per erogare ogni volta un servizio migliore al cliente; è prevalentemente proprio il cliente, membro dinamico di dinamica community, a trarne vantaggio. Siamo ben oltre la customer satisfaction. Tendiamo alla “customer delight”.



«Ma non diamo a Internet - conclude Vincenzo D'Antonio - poteri miracolistici che ovviamente non ha. Serve, appunto, un utilizzo sapiente. Ecco, siamo giunti finalmente al momento in cui il ristoratore acquisisce la consapevolezza dell’indispensabilità del “cruscotto”: il ristoratore deve avere sempre controllo pieno dell’andamento della sua azienda. Non dimentichiamo, infatti, che il ristorante è un’azienda a tutti gli effetti. Dal cruscotto controlla i dati della produzione, che è “food cost analysis” ma, attenzione, va ben oltre questa componente: i costi e la redditività del personale, i pagamenti ai fornitori, i rapporti con la banca e le abitudini e i trend della community dei clienti. E qui sta buona parte del vantaggio competitivo: questo cruscotto sa anche assimilare dati esterni e sa suggerire quale utilizzo farne ai fini di un migliore andamento dell’impresa».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


food cost digitale web social media internet ristorazione clientela profitto Vincenzo D Antonio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®