Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 07 luglio 2020 | aggiornato alle 08:27| 66574 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Primo maggio, pubblici esercizi aperti
Al lavoro oltre 600mila addetti

Primo maggio, pubblici esercizi aperti 
Al lavoro oltre 600mila addetti
Primo maggio, pubblici esercizi aperti Al lavoro oltre 600mila addetti
Pubblicato il 27 aprile 2018 | 14:46

Il Primo Maggio, si lavora. Bar, ristoranti, stabilimenti balneari, locali di divertimento resteranno aperti puntando sulla voglia di uscire di casa degli italiani, in ferie per la festa dei lavoratori.

La Fipe - Federazione italiana pubblici esercizi stima che saranno regolarmente sul posto di lavoro oltre 600mila addetti. I numeri confermano la tendenza - a dire il vero discussa - degli ultimi anni per la quale i pubblici esercizi tendono a restare a disposizione del turismo soprattutto nei giorni festivi.

(Primo maggio, pubblici esercizi aperti Al lavoro oltre 600mila addetti)

«Un problema ricorrente - commenta il presidente di Fipe Lino Enrico Stoppani - e che non vale solo per la festa dei lavoratori, ma anche in occasione di Natale, Pasqua, 25 aprile, e in genere di tutte le ricorrenze che vedono uffici chiusi, italiani in ferie e turisti di varie nazionalità alla scoperta delle eccellenze artistiche, paesaggistiche e anche enogastronomiche del nostro Paese. L'operatività delle nostre imprese è di fondamentale importanza per garantire l'accoglienza e i servizi indispensabili per un Paese che ha nel turismo uno dei motori principali della sua economia. La festività del Primo Maggio è l'occasione utile anche per ringraziare tutti i lavoratori del settore, per l'impegno e la professionalità che valorizzano il loro quotidiano lavoro, rafforzando immagine, considerazione e attrattività turistica del nostro Paese».

Lino Enrico Stoppani (Primo maggio, pubblici esercizi aperti Al lavoro oltre 600mila addetti)
Lino Enrico Stoppani

Entrando nel dettaglio dei dati, saranno in totale 977mila gli operatori del fuoricasa al lavoro il 1° maggio, di cui 644mila dipendenti e 333mila indipendenti. Per quanto riguarda la tipologia di pubblico esercizio, il 31,9% degli occupati dipendenti saranno operativi nei bar e il 64,1% nei ristoranti. Seguono stabilimenti balneari (1,9%) e locali di intrattenimento (0,6%). Dei dipendenti che festeggeranno il 1° maggio al lavoro il 49% sono donne (in leggera crescita rispetto all'anno scorso) e il 47,7% uomini; prevale nettamente la percentuale di italiani, in crescita rispetto allo scorso anno (il 75,1% a fronte di un 27% di stranieri). Venendo alle fasce d'età, la maggior parte dei lavoratori dipendenti (il 29,9%) ha tra i 20 e i 30 anni, seguiti dalla fascia 30 - 40 anni (il 23,4%) e dai minori di 20 anni (il 20,7%). Per quanto riguarda la ripartizione territoriale, Il 30% dei lavoratori dipendenti totali saranno operativi nel Nord Ovest, seguito da Sud e Isole (24,7% dei dipendenti totali), e Nord Est (23,5%). Fanalino di coda il Centro con il 21,9% dei dipendenti totali.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Fipe pubblico esercizio lavoro Primo maggio turismo bar ristorante Lino Stoppani

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®