Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 14 novembre 2019 | aggiornato alle 18:13| 62020 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Spettro Iva sulla ristorazione
Fipe: L'aumento peserebbe su tutti

Spettro Iva sulla ristorazione 
Fipe: L'aumento peserebbe su tutti
Spettro Iva sulla ristorazione Fipe: L'aumento peserebbe su tutti
Primo Piano del 09 ottobre 2019 | 15:25

Nonostante le smentite, si torna a parlare di un eventuale ritocco dell’Iva agevolata per gli esercizi pubblici. Ma la Federazione lancia un nuovo allarme. Ogni giorno 12 milioni di persone mangiano fuori casa. Il presidente Lino Stoppani: «Mangiare non è un lusso e un rincaro impatterà negativamente sui prezzi».

Torna lo spettro di un aumento dell’Iva per il settore della ristorazione: dopo giorni di smentite e retromarcia, e nonostante i messaggi di disapprovazione lanciati da più parti, l’ipotesi è ancora al vaglio del Governo, che in queste settimane sta mettendo a punto la Manovra di bilancio, alla ricerca di soldi per sostenerla. Una misura come l’aumento dell’Iva per il settore della ristorazione colpirebbe in maniera trasversale milioni di italiani per cui un pasto fuori casa fa ormai parte dei consumi quotidiani, per necessità o per stili di vita consolidati e condivisi.

L'aumento dell'Iva sulla ristorazione non è ancora escluso (Spettro Iva sulla ristorazione Fipe: L'aumento peserebbe su tutti)
L'aumento dell'Iva sulla ristorazione non è ancora escluso

È quello che sostiene la Fipe, Federazione italiana dei pubblici esercizi: «Se qualcuno stesse pensando di aumentare l’Iva sulla ristorazione - interviene il presidente, Lino Stoppani - deve sapere che ogni giorno 12 milioni di persone pranzano fuori casa per motivi di lavoro o di studio. Per queste persone sarà difficile se non impossibile evitare gli effetti di un aumento della tassazione che impatterà negativamente sui prezzi. Come se non bastasse avremo un effetto recessivo sull’unico settore che ancora mostra segni di vitalità nell’ambito della filiera agroalimentare. Una politica lungimirante spinge la crescita, non la frena».

Lino Stoppani (Spettro Iva sulla ristorazione Fipe: L'aumento peserebbe su tutti)
Lino Stoppani

Un panino in pausa pranzo dal lavoro, un caffè al bar, o una semplice pizza con la propria famiglia «non possono essere considerati come un lusso - è la convinzione di Fipe - se, come dichiarato a più riprese, si vogliono far ripartire i consumi non è certo questa la strada da seguire».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali fipe aumento iva iva agevolata ristorazione ristoranti pubblici esercizi federazione italiana pubblici esercizi psto mangiare fuori famiglie lusso rincari Lino Stoppani

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).