Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 22 novembre 2019 | aggiornato alle 06:39| 62165 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO
di Roberto Vitali
Roberto Vitali
Roberto Vitali
di Roberto Vitali

Panzerotti benefici a New York
Raccolti fondi per i bimbi malnutriti

Panzerotti benefici a New York
Raccolti fondi per i bimbi malnutriti
Panzerotti benefici a New York Raccolti fondi per i bimbi malnutriti
Pubblicato il 09 settembre 2019 | 16:40

L’iniziativa è dei locali con l’insegna “I Love Panzerotti”, nati da un progetto di raccolta fondi. In tre mesi sono stati destinati a Mary’s Meal oltre 7.500 pasti.

Nato da un’idea brianzolo-bergamasca, “I Love Panzerotti”, progetto internazionale promosso attraverso un processo di crowdfunding al quale hanno aderito un centinaio di soci, mantiene le promesse e diventa subito anche “benefico”

Clienti in fila a New York per un panzerotto (Panzerotti benefici a New YorkRaccolti fondi per i bimbi malutriti)
Clienti in fila a New York per un panzerotto

Fa parte infatti del progetto iniziale un’iniziativa sociale: parte dell’incasso di ogni panzerotto venduto (i primi due negozi sono aperti a New York) è donato a Mary’s Meals (www.marysmeals.it) per aiutare a sfamare e a educare i bambini dei Paesi più poveri.

Il ristorante dona una parte del ricavato in beneficenza (Panzerotti benefici a New YorkRaccolti fondi per i bimbi malutriti)
Il ristorante dona una parte del ricavato in beneficenza

«Abbiamo fatto una prima donazione a Mary's Meals - afferma il brianzolo Angelo Magni, nato a Concorezzo, 42 anni, imprenditore, musicista, pilota d’aerei - e le faremo ogni tre mesi come da accordo con loro. Siamo stati in grado di donare 7.532 pasti a bambini bisognosi, corrispondenti al numero di panzerotti venduti nei primi tre mesi».

Proseguono dunque secondo i tempi previsti il progetto e la regia che hanno fatto sbarcare nell’aprile scorso a New York il panzerotto fritto pugliese, una delle glorie della gastronomia italiana. Idea e regia sono di Angelo Magni ma nell’iniziativa vi è una importante partecipazione bergamasca che fa capo al Birrificio Indipendente Elav di Comun Nuovo (Bg), uno dei più attivi in Italia a livello artigianale. «Il Birrificio Elav è il nostro unico partner italiano per la vendita di birra», afferma Magni da  New York e continua: «La prima panzerotteria nel quartiere Greenwich Village sta andando molto bene. Apriremo il secondo negozio nel quartiere di Chelsea il 21 settembre, all'interno del Gansevoort Market. Qui organizzeremo anche delle serate a tema, ogni primo e terzo sabato del mese, chiamate "Panzerotti & Friends" con musica dal vivo in italiano. Si ballerà fino a tarda notte. Sui maxischermi saranno proiettati filmati di repertorio sulla cultura italiana, dai migliori goal alle migliori scene di film girati in Italia. E’in arrivo una terza panzerotteria nella zona tra Financial District e East Village e stiamo facendo trattative per il franchising con investitori interessati un po' da tutto il mondo».

Passione, qualità e cuore italiani per un progetto internazionale al quale ha aderito anche Giovanni Bonati, 45 anni, cugino di Magni,  residente a Osio Sopra, amministratore delegato della Globo srl, azienda informatica con sede a Treviolo (Bg). Nel progetto denominato “I Love Panzerotti” il made in Italy la fa da padrone, con ingredienti selezionati, dalla farina alla mozzarella, bevande naturali e birre artigianali, tutto rigorosamente di origine italiana. Oltre a quello classico, è prodotto un caratteristico panzerotto a forma di cuore, ideale per il catering, che richiama la passione e la sensibilità italiane per il lavoro di qualità e l’attenzione al sociale. Il cuore è il simbolo distintivo della collaborazione con Mary’s Meals.

Le birre artigianali Elav (Panzerotti benefici a New YorkRaccolti fondi per i bimbi malutriti)
Le birre artigianali Elav

Per quanto riguarda il Birrificio Indipendente Elav, grazie a "I love Panzerotti" e alla capacità imprenditoriale dell’azienda di Comun Nuovo, questo  rappresenta il primo passo per un progetto commerciale molto più ampio su tutto il mercato americano. La Elav porterà così il suo Dna birraio bergamasco sul prepotente e innovativo mercato americano, per quest'occasione con nuove etichette scintillanti per conquistare New York.

Per informazioni: www.ilovepanzerotti.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali ristoranti new york i love panzerotti beneficenza benefici fondi raccolta fondi bimbi malnutriti pasti donazione elav birrificio elav comun nuovo bergamo Angelo Magni mary s meal

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).