Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 luglio 2020 | aggiornato alle 20:12| 66574 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Affitti dei locali, il Codacons
propone un taglio del 50%

Affitti dei locali, il Codacons 
propone un taglio del 50%
Affitti dei locali, il Codacons propone un taglio del 50%
Pubblicato il 01 aprile 2020 | 10:18

L’associazione dei consumatori sollecita il Governo affinché adotti misure di sgravio per ristoratori e negozianti, ma anche per i proprietari degli immobili, chiedendo una riduzione del carico fiscale.

Un taglio del 50% degli affitti commerciali per sollevare, almeno in parte, negozianti e ristoratori da una spesa fissa che anche in questo periodo prolungato di serrata generale (il cui termine ancora non si conosce) si trovano a dover versare ai proprietari degli immobili. L’dea arriva dal Codacons e ha già ricevuto qualche parere favorevole.

Una soluzione che arrva a qualche giorno dalle indicazioni che la Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) ha diramato per sospendere o rinegoziare i contratti di locazione, nella speranza che si riapra al più presto, per evitare un disastro totale, come lo ha definito il presidente della Federazione, Lino Stoppani.

Il settore della ristorazione è completamente fermo - Affitti dei locali, il Codacons propone un taglio del 50%
Il settore della ristorazione è completamente fermo

L’associazione che difende i consumatori ha messo sul piatto una proposta, chiedendo al Governo una misura che possa, in qualche modo, salvare tante attività dal fallimento. Il solo settore della ristorazione e dei locali serali conta un milione e mezzo di lavoratori per un valore di mercato che si aggira intorno ai 50 miliardi di euro.

La proposta del Codacons riguarda anche i proprietari dei locali: oltre al taglio degli affitti del 50%, l’associazione propone una riduzione fiscale del 50% sui mesi di chiusura per aiutare il locatore a recuperare almeno il 70% della sua cifra di partenza. «Secondo gli esperti – si legge in una nota – nel biennio 2020-21 rischiano di andare in fumo ricavi complessivi per circa 641 miliardi. Con un taglio del 50% agli affitti e la riduzione di metà del carico fiscale rimane comunque circa 70% del canone di affitto a fronte di un esborso ridotto per il conduttore, che potrà diminuire la perdita. Su questo poi il Governo potrà intervenire con eventuali altri incentivi per i commercianti».

Maurizio Pasca - Affitti dei locali, il Codacons propone un taglio del 50%
Maurizio Pasca

Un primo parere favorevole è stato espresso dal presidente Silb (associazione che raggruppa gli imprenditori
dell’intrattenimento notturno) e vice presidente Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), Maurizio Pasca: «Ci aiuterebbe a resistere – dice – Chi gestisce discoteche e locali notturni è chiuso da fine febbraio, sono già cinque week end. È probabile che riapriremo a giugno, quindi in totale sono cinque mesi per cause di forza maggiore. Significa perdere quasi la metà del fatturato annuo e non è ipotizzabile di ottemperare come in un’annata normale».

Il comparto ristorazione è terzo per valore in Europa dopo Regno Unito e Spagna. Solo le discoteche e i locali notturni occupano 30.000 addetti con un miliardo di fatturato: «Servono misure forti e servono subito -spiegano dal Codacons – il rischio è bruciare miliardi di euro senza riuscire più a far ripartire la nostra economia». Nel frattempo in Germania il Governo ha deciso di vietare lo sfratto per chi non riesce a pagare l’affitto, con la possibilità inoltre di ritardare il pagamento. Un’opportunità pensata forse per le attività commerciali più piccole e in difficoltà.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali affitti ristorazione ristoranti negozi discoteche bar proprietari coronavirus virus covid 19 proposta silb fipe federazione italiana pubblici esercizi sfratto germania sgravi fiscali B2B Maurizio Pasca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®