Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 04 aprile 2020 | aggiornato alle 21:07| 64629 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     MEDIA     STAMPA, WEB, TV e APP
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Italywow, l’app per i viaggi
collegata al cervello del turista

Italywow, l’app per i viaggi 
collegata al cervello del turista
Italywow, l’app per i viaggi collegata al cervello del turista
Primo Piano del 29 gennaio 2020 | 15:25

Presentata a Roma l’applicazione messa a punto da una startup che, grazie all’intelligenza artificiale, riesce a “pensare” con la testa dell’utente accompagnandolo nelle scelte, secondo le sue preferenze. Grazie a questo sistema i viaggiatori potranno costruire e personalizzare la vacanza ideale.

ItalyWow, la prima applicazione scaricabile sullo smartphone, in grado di facilitare e influenzare il viaggiatore che intende venire in Italia aggregando le esperienze di viaggio al di là della semplice scelta della destinazione, è stata presentata a Roma nella sede dell'Enit. Ideata da un team di professionisti internazionali e di sviluppatori digitali, viene finanziata con un progetto di crowdfunding attraverso la piattaforma Stars Up.

L'app utilizza la tecnologia dell'intelligenza artificiale (Italywow, l’app per i viaggicollegata al cervello del turista)
L'app utilizza la tecnologia dell'intelligenza artificiale

In pratica si va oltre alla semplice località, agli elenchi di hotel o alle singole attività turistiche: l'obiettivo sono le esperienze che si possono vivere e che si sviluppano nell'ambito di sette temi principali: fun & enjoy,sport & active, enofood, unforgettable (musei nazionali, monumenti, luoghi unici, siti patrimonio Unesco), shopping, wellness e una sezione speciale dedicata al wedding, segmento in crescita perchè sempre più coppie decidono di sposarsi in Italia. In base a queste esperienze le strutture vengono segnalate e inserite facendo in pratica da suggeritore o da influencer.

La presentazione stamattina all'Enit (Italywow, l’app per i viaggicollegata al cervello del turista)
La presentazione stamattina all'Enit

Si costruisce così un rapporto diretto tra l'utilizzatore e l'attività segnalata dall'applicazione che potrà accompagnarlo nella scelta di un'esperienza unica secondo i suoi gusti e le sue preferenze. Non solo i viaggiatori, ma anche tour operator, agenzia di viaggi e wholesale potranno senza lunghe ricerche costruire e personalizzare la propria vacanza ideale. L’applicazione è stata realizzata con numeri e tecniche di metrica innovative che permettono la facile scalabilità a livello internazionale su piattaforme social e browser web di tutto il mondo.

Il team della startup (Italywow, l’app per i viaggi collegata al cervello del turista)
Il team della startup

La traduzione sarà in 10 lingue e raggiungerà un'utenza mondiale. «Alla base di questo progetto innovativo - ha detto Luca Simoni, project manager e cofounder insieme a Patrizia Allara - c'è la tecnologia di sofisticati algoritmi e di un'intelligenza artificiale in grado di proporre in base alle scelte dell'user la soluzione migliore in base al viaggio che ci si aspetta di fare. Il modello è stato pensato per l'Italia ma pensiamo in futuro di esportarlo in altri Paesi e in altre destinazioni mondiali. Per ora il nostro obiettivo è portare flussi turistici in Italia. Attualmente stiamo in fase beta e testiamo il caricamento sui vari store internazionali come Google store e altri. Saremo attivi entro tre mesi dal lancio della campagna, che parte oggi, e andremo poi a caduta su tutti gli altri. L'Enit ha riconosciuto al nostro progetto il carattere innovativo soprattutto per la promozione dei territori. Il nostro sistema infatti vuole essere anche uno strumento per le attività di piccole e medie imprese dei luoghi anche più remoti e più piccoli ma meravigliosi del nostro Paese che così potrànno avere una vetrina sul mondo. Il nostro software di business intelligence è in grado di riconoscere anche in seguito i gusti dell'utente contribuendo di volta in volta ad anticiparne e influenzarne le scelte perchè i nostri motori predittivi possono raccogliere e analizzare in tempo reale una mole di dati per strategie di marketing digitale».

Sarà una svolta nel mondo del travel, come  è stato sostenuto alla presentazione dell'app da Cinzia Renzi di Assoviaggi, da Bianca Trusiani responsabile della comunicazione per la Promozione dei Territori e da Andrea Bonabello, CFO Bizplace e Business Analyst di ItalyWow. L'idea è il frutto di un attento studio del mercato turistico e in particolare del travel to Italy che oggi muove 42 mld di ricavi tra generato diretto e indotto, per un totale di 62 mln di arrivi da tutto il mondo. Particolare l'attenzione ai crescenti flussi dai Paesi asiatici.
«Entrate in ItalyWow - invita la cofounder del progetto, Patrizia Allara - ed avrete la vostra vetrina sul mondo. Il viaggiatore moderno non cerca più solo una destinazione ma esperienze. Può trovare tutto nell'app: il convertitore di valuta, il traduttore simultaneo, itinerari con orari di treni e metropoitane, la condivisione con di altri utenti e le recensioni degli altri viaggiatori».

È anche una grande opportunità, secondo Bianca Trusiani, per valorizzare territori cosiddetti minori, spesso trascurati nella programmazione di un viaggio, ma in rado di offrire importanti esperienze e con il risultato di incrementare l'afflusso turistico realizzando con una efficace formula di marketing territoriale. L'attività di ItalyWow non si esplicherà soltanto on line ma anche off line. Due volte l'anno si svolgeranno infatti  workshop con i buyers che incontreranno gli inserzionisti. Saranno scelte come sede le zone meno visitate, territori minori delle regioni con meno afflusso turistico . Chiunque, interessato alla presenza sui principali mercati internazionali con operazioni di marketing, può entrare nel progetto ItalyWow diventandone socio attraverso la campagna di crowdfunding che si chiuderà il 29 marzo. L'investimento minimo è di 300 euro e di 3.000 con diritto di voto. La detrazione fiscale sarà del 30%.

Per informazioni: www.starsup.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


stampa media app applicazione smartphone enit italywow turismo viaggi turisti agenzia del turismo presentazione Luca Simoni Bianca Trusiani Cinzia Renzi Patrizia Allara

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®