ABBONAMENTI
Rotari
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 01 marzo 2021 | aggiornato alle 12:16| 72628 articoli in archivio

Veri ristoranti all'estero?
Si scoprono con un'app

Pubblicato il 14 dicembre 2020 | 13:09
I veri ristoranti italiani all’estero: si scoprono con un’app. È in aumento del 70% nel corso degli ultimi dieci anni il falso Made in Italy agroalimentare nel mondo. Più di due prodotti italiani su tre venduti all'estero sono fake Italian. E' segnalato che 8 italiani su 10 pensano che debba esserci una certificazione che si occupi di tutela del Made in Italy nel campo della ristorazione. La rilevazione è rilasciata con la nascita dell' app Ita0039 che consente di scoprire i ristoranti realmente italiani all'estero, consultarne il menu, l'indirizzo e prenotare. La garanzia è fornita con certificazione Ita0039 I 100% Italian Taste attiva in tutto il mondo. Lo strumento fa parte del progetto Ita0039.

Veri ristoranti all'estero? Si scoprono con un'app

L'applicazione è stata studiata da Asacert, Organismo di certificazione e ispezione accreditato Accredia, Ukas ed Eiac, notificato presso la Comunità europea ed abilitato dai ministeri dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e trasporti e delle attività produttive.

"Con il Progetto Ita0039, e con la nuova App- afferma Capaccioli, Ad Asacert- non vogliamo creare una black list dei ristoranti non in linea con gli standards di salubrità dei genuini prodotti realmente italiani, ma mettere in evidenza coloro che rispettano criteri di approvvigionamento e veridicità dei beni Made in Italy, che dicono di utilizzare".

"Tuttavia- aggiunge- non potremo mai rilasciare una certificazione Ita0039 | 100% Italian Taste, se i nostri ispettori dovessero trovare nelle cucine un prodotto Italian Sounding. Uno dei principali obiettivi della certificazione è valorizzare il vero prodotto italiano, attraverso la confluenza di due mercati, quello della produzione agroalimentare anche piccola e quello della ristorazione all'estero, con evidenti benefici in termini di trasparenza nei confronti dei consumatori".

© Riproduzione riservata

LE ALTRE NOTIZIE IN TEMPO REALE
Loading...

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


stampa media iat italiaatavola app consumatori falso made in italy ristoranti estero menu




Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®