ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 18 aprile 2021 | aggiornato alle 01:14| 74085 articoli in archivio
Castel Firmian
Molino Quaglia

Da domani zona arancio di 72 ore.
Niente cambia per i ristoranti

Pubblicato il 27 dicembre 2020 | 11:20
Prosegue il calendario alternato rosso-arancione imposto dal Governo per queste festività. A seguire il calendario, non solo i cittadini, ma anche le attività come bar e ristoranti. Per loro oggi è l'ultimo giorno di chiusura forzata, da domani si riparte con la finestra color arancio prima dell'ultimo dell'anno: durerà 72 ore. Ricordiamo comunque che ristoranti e bar saranno chiusi anche in zona arancione, e dovranno affidarsi ad asporto e consegne a domicilio.

Da domani zona arancio di 72 ore. Niente cambia per i ristoranti

Tuttavia «con asporto e consegne a domicilio non si guadagna abbastanza», spiega ad esempio Vincenzo Vottero di Ascom Confcommercio per i ristoranti bolognesi. «Nonostante la richiesta di lasagne, tortelli e piatti più ricercati con scampi e gamberi ci sia stata, il piatto delle feste per la categoria resta magro».

Oggi ovviamente non sono penalizzati dalle norme di limitazioni del contagio solo i bar e i ristoranti: restano infatti chiusi anche i negozi di abbigliamento, le calzature e i gioielli.

In questo Natale di serrande abbassate, una minoranza di italiani ha infatto scelto di ordinare i propri pasti per le feste dai ristoranti, per sostenere la categoria.

Se per bar e ristoranti, dal 28 dicembre per 72 ore le regole saranno le stesse di questi giorni di festa, i cittadini avranno qualche libertà in più. Il coprifuoco sarà sempre dalle 22 alle 5, con l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto, a meno che non si stia facendo attività sportiva individuale.

Vietato uscire dalla propria regione e chi volesse approfittare della deroga per andare a trovare amici o parenti (ma nella stessa regione) deve scegliere una sola destinazione nella stessa giornata. Ci si può muovere in auto in due adulti al massimo, portando con sé figli minori di 14 anni, persone disabili o non autosufficienti. È consentito invitare due ospiti nelle abitazioni private. I viaggi per turismo non sono permessi. Si può passeggiare in prossimità della casa in cui si abita, indossando sempre la mascherina e mantenendo la distanza di almeno un metro.

© Riproduzione riservata

LE ALTRE NOTIZIE IN TEMPO REALE
Loading...

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


horeca turismo ristorante zona arancione zona rossa asporto delivery feste piatti fatturato Ascom macchina spostamento viaggio deroga regole norme Vincenzo Vottero




Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®