Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 10 dicembre 2018 | aggiornato alle 07:48 | 56765 articoli in archivio
HOME     OLIO    
di Clara Mennella
vicedirettore
di Clara Mennella
vicedirettore

Profumi erbacei e sentori di frutta secca
Dalla Sicilia l’extravergine Grottafumata

Pubblicato il 12 luglio 2016 | 18:05

Il progetto di Mauro Cutuli è quello di produrre un olio che non assomigli a nessun altro. Il Grottafumata viene estratto da olive di alberi di Nocellara Etnea; in fase di produzione non vengono utilizzati agenti chimici


La storia dell’olio evo Grottafumata è uno di quei racconti che amo ascoltare, perché parla di amore assoluto per la propria terra e di rispetto, perché racconta la storia di un imprenditore giovane e quindi porta una ventata di aria fresca e di speranza. E poi siamo in Sicilia, non già una delle regioni più belle d’Italia ma, senza dubitativo, una delle più belle al mondo.



Scendiamo giù fino alle pendici dell’Etna in Contrada Grottafumata a 300 m circa s.l.m. (sopra il livello del mare) ad ovest del comune di Randazzo in un contesto completamente naturale, a 100 metri circa dal fiume Salso che, insieme ai manti erbosi d’acetosella aiuta a mantenere costantemente umido il terreno.

Lui è Mauro Cutuli, sommelier professionista con un’attività lavorativa importante, da diversi anni è il braccio destro di Seby Sorbello executive chef dell’Esperia Palace di Zafferana Etnea (Ct), la cultivar è la Nocellara Etnea che Mauro utilizza in purezza, l’idea invece che sta alla base del progetto è quella di produrre un olio che non assomigli a nessun altro, che venga prodotto senza l’utilizzo di agenti chimici e, quindi, sia libero di esprimere la sua vera essenza, la sua gamma di sentori erbacei naturali e i suoi sapori caratterizzati da un’accennata dimensione amarognola che scompare appena si presenta una leggera piccantezza evidente, per poi finire con sentori di frutta secca.

Mariangela Prestifilippo e Mauro Cutuli
Mariangela Prestifilippo e Mauro Cutuli

Contro i parassiti sono sufficienti le tante coccinelle e le piccole lucertole che abitano la tenuta che ha un’estensione di 10 ettari con piante d’ulivo di 35/40 anni, mentre le olive vengono raccolte a mano e molite entro 15 ore, utilizzando dischi anziché denti martellati e temperature d’estrazione di 26 gradi per un tempo di 45 minuti.

L’acidità dell’olio si attesta su valori bassi pari a 0,24 con buoni livelli di perossidi e polifenoli. Un gioiello simile non è sfuggito ai palati più raffinati e, anche se la produzione è iniziata solo nel 2015, diversi chef importanti hanno inserito l’evo Grottafumata nei loro ristoranti.


Azienda agricola Cutuli Mauro
c.da Grotta Fumata, sn - Randazzo (Ct)
Tel 328 8226100 / 380 3022789
www.oliogrottafumata.it
aziendagrottafumata@gmail.com

Azienda agricola Cutuli Mauro Grottafumata olio Sicilia


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548