Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 21 settembre 2019 | aggiornato alle 17:48| 61011 articoli in archivio
HOME     OLIO    

Olio Garda Dop
Minor produzione ma alta qualità

Olio Garda Dop 
Minor produzione ma alta qualità
Olio Garda Dop Minor produzione ma alta qualità
Pubblicato il 28 novembre 2017 | 16:33

Si sta concludendo in questi giorni la campagna olearia dell'Olio Garda Dop. I primi dati stimano una raccolta di olive in calo del 30% rispetto all'annata precedente, ma un alta qualità con rese che sfiorano il 15%.

Tutte le tre sottozone del garda - orientale, bresciana e trentina - hanno infatti affrontato quest'anno una stagione difficile, con mesi caldi e siccitosi fino ad arrivare alle grandinate di fine estate.

(Olio Garda Dop Minor produzione ma alta qualità)

Il calo della produzione però, come detto, è stato compensato da rese qualitative molto buone. Le alte temperature nelle fasi centrali dell'annata hanno concentrato il succo all'interno delle olive, portando le rese al 15%, rispetto alla media del 13% dello scorso anno. La resa dipende dal rapporto quantitativo di acqua e olio presenti nel frutto: una maggiore concentrazione di succo nell'oliva migliora in molitura il rapporto tra frutti raccolti e olio prodotto.

Le olive hanno raggiunto la maturazione in leggero anticipo ma in ottima salute, grazie anche all'impegno dei produttori nel preservare frutti sani, in grado di garantire un prodotti di valore.

«La stagione - spiega Andrea Bertazzi, presidente del Consorzio Olio Garda Dop - è andata sicuramente meglio del previsto. Il 2017 è un anno di scarica, dopo la scorsa annata all’insegna della grande produzione, quest’anno ci aspettavamo un calo produttivo, che è stato accentuato ancor di più dalla siccità e dalle forti grandinate. L’olio a denominazione protetta sarà sicuramente meno dell’anno scorso, ma la qualità del prodotto non è messa in discussione».

Il consorzio fa sapere che il consumatore potrà acquistare un olio nuovo fruttato, con un buon equilibrio tra amaro, piccante e dolce, simbolo della qualità di un olio buono. Lo descrive come un prodotto versatile distinguibile per la sua leggerezza, che lo rende capace di accompagnare tanti diversi piatti.

Per informazioni: www.oliogardadop.it

Olio Garda Dop olio lago di Garda produzione annata 2017 qualita resa Consorzio Olio Garda Dop Andrea Bertazzi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)