Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 27 giugno 2022 | aggiornato alle 23:16 | 85767 articoli in archivio

Olio nel mirino di “Mi manda Rai Tre” 12 taroccati su 19, la Procura indaga

In una puntata di Mi manda Rai Tre, 19 oli tra i marchi noti e le Dop dei piccoli produttori, tutti in commercio, sono stati analizzati in diretta: per 12 di questi il contenuto non corrispondeva con quanto in etichetta. I carabinieri li hanno prelevati ieri sera, su ordine della Procura di Siena, che ha aperto un'inchiesta per frode

28 febbraio 2017 | 09:55
Olio nel mirino di “Mi manda Rai Tre” 
12 taroccati su 19, la Procura indaga
 
Olio nel mirino di “Mi manda Rai Tre” 
12 taroccati su 19, la Procura indaga

Olio nel mirino di “Mi manda Rai Tre” 12 taroccati su 19, la Procura indaga

In una puntata di Mi manda Rai Tre, 19 oli tra i marchi noti e le Dop dei piccoli produttori, tutti in commercio, sono stati analizzati in diretta: per 12 di questi il contenuto non corrispondeva con quanto in etichetta. I carabinieri li hanno prelevati ieri sera, su ordine della Procura di Siena, che ha aperto un'inchiesta per frode

28 febbraio 2017 | 09:55
 

Una puntata di Mi manda Rai Tre di giovedì scorso ha voluto mostrare al consumatore italiano quanti oli in commercio fossero taroccati o riportassero false indicazioni in etichetta: il risultato è stato di 12 su 19. Ieri in serata i carabinieri sono arrivati agli studi Rai su ordine della procura di Siena, la quale visti i risultati raggiunti dal programma, ha aperto un fascicolo d'inchiesta a carico di ignoti per frode in commercio e contraffazione di Indicazione d'origine geografica.

Olio nel mirino di “Mi manda Rai Tre”  12 taroccati su 19, la Procura indaga

Lo scopo del programma Rai in difesa dei consumatori era quello di verificare se quanto dichiarato sulle etichette degli oli in commercio corrispondesse effettivamente al prodotto contenuto nelle bottiglie: ossia, se l'olio extravergine venduto al supermercato come italiano contenesse olive solo italiane, miscele di olive europee oppure cultivar di olivo caratteristiche del Nordafrica, di prezzo più basso.

Così la redazione ha acquistato 19 bottiglie d'olio, dai marchi più diffusi in Italia alle piccole produzioni Dop (il ventesimo campione invece è stato realizzato mescolando vari oli, anche di semi. Le analisi sono state effettuate dal Cnr e i risultati svelati marchio per marchio in diretta da Salvo Sottile, e lì la sorpresa.

In 12 casi su 19 quanto scritto in etichetta non corrispondeva al vero. In una tabella che sotto riportiamo, sono mostrate le conclusioni delle analisi: i marchi contrassegnati da colore rosso presentano una composizione dell'olio non in linea con quanto dichiarato dalla bottiglia; quelli in giallo quando nell'olio sono presenti varietà di olive straniere ma coltivate anche in Italia; quelli in verde quando il contenuto corrisponde perfettamente all'etichetta.

Ieri in serata, quindi, i carabinieri hanno prelevato le 12 bottiglie contraffatte di olio che presto verranno consegnate nelle mani del Cnr di Perugia, specializzato in questo tipo di analisi. La procura di Siena si è mossa immediatamente, in quanto in una delle etichette era riportata la dicitura Olio Dop Terre di Siena.

Quelle riportate fin qui sono le informazioni emerse dalla trasmissione (a cui si rimanda per ogni assunzione di responsabilità) e riprese da diverse testate nazionali.

Di seguito, la tabella con i risultati:

Clemente italiano
Prezzo: 7,30 euro al litro
100% Italiano

Arioli italiano bio
Prezzo: 5,96 al litro
Blend olio italiano + extracomunitario

Club Premium Igp toscano
Prezzo: 13,40 al litro
Olio comunitario

Sasso classico Ue
Prezzo: 5,99 euro al litro
Olio comunitario

De Cecco classico Ue
Prezzo: 6,45 euro al litro
Olio comunitario (presenza nord africano circa 10/15%)

Costadoro Il grezzo italiano
Prezzo: 9,05 euro al litro
Olio extracomunitario (greco e turco)

Bertolli gentile Ue
Prezzo: 5,19 euro al litro
Olio comunitario (presenza mediorientali circa al 20%)

Monini Gran Fruttato Selezione italiano
Prezzo 8,39 euro al litro
100% italiano

Cirio Ue classico
Prezzo: 4,25 euro al litro
Olio Comunitario

Farchioni Il casolare Grezzo naturale Ue
Prezzo: 8,40 euro al litro
Olio comunitario

Poggio Santa Maria Dop Umbria
Prezzo: 14 euro al litro
Olio comunitario

******* (su diffida dell'avvocato Mara Moretti, abbiamo rimosso il nome di un'azienda toscana produttrice di un olio Dop senese, in attesa di ulteriori verifiche)
Prezzo: 7,50 euro al litro
Blend olio italiano + comunitario

Terre d'Italia Sabina Dop
Prezzo: 15,85
Olio comunitario vecchio o rettificato

Antica fattoria Ue
Prezzo: 3,79 euro al litro
100% italiano (presenza di cultivar marocchino)

De Cinti Oro italiano
Prezzo: 5,09 euro al litro
Olio comunitario

Fior fiore Coop 100% italiano
Prezzo: 9,16 euro al litro
Olio italiano (e comunitario)

Sagra Oro 100% italiano
Prezzo: 5,65 euro al litro
Olio italiano (e comunitario)

Val di Mazzara Dop Fior fiore Coop
Prezzo: 11,10 euro al litro
100% italiano

Carapelli italiano non filtrato
Prezzo: 10,20 al litro
Olio extracomunitario

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       

29/08/2019 12:42:33
1) bella sorpresa
Interessante! Cercavo info sul Monini che non ho mai provato, e che ho trovato a prezzo stracciato sono contenta di prendere un prodotto la cui azienda è seria. chissà a fare controlli simili su tanti altri prodotti cosa salta fuori!! I peggiori sono quelli con olio non italiano, che scrivono "italiano" e lo fanno pure pagare caro e salato
Enrica Di Landro



Algida Dolce Vita