Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 30 novembre 2022  | aggiornato alle 18:43 | 89897 articoli in archivio

Laura Bello, autodidatta per passione cresciuta col supporto di Abi Professional

 
05 agosto 2018 | 14:31

Laura Bello, autodidatta per passione cresciuta col supporto di Abi Professional

05 agosto 2018 | 14:31
 

Una lunga carriera, sempre sostenuta dalla passione per il mestiere e dal supporto di un'associazione quale Abi Professional, hanno consentito a Laura Bello di divenire un vero e proprio professionista nella mixology.

Laura è di Palermo, con tutto quello che ne deriva, un cuore caldo e un sorriso stellare. Il carattere deciso modellato dalle vigorose risacche marine, che il sole e il mare di Palermo possono dare, le ha permesso di crearsi una carriera di successo nel mondo difficile del bartending.

Laura Bello (Laura Bello, autodidatta per passione cresciuta col supporto di Abi Professional)
Laura Bello

Ha frequentato per un po' il liceo psicopedagogico, ma al terzo anno si è ritirata perché attirata dai locali palermitani ricchi di qualità e di prodotti che contribuiscono a rendere il concetto di made in Italy un’eccellenza assoluta nel mondo. Da subito inizia a lavorare nella pasticceria "Al Goloso"; lì, tra cannoli, cassate e le altre gustose creazioni della pasticceria siciliana, inizia ad imparare i segreti della caffetteria.

In pratica, Laura, impara il mestiere di banconista. «Un giorno venne un cliente che mi chiese di preparargli un bitter campari e gin, e da lì si aprì per me un nuovo orizzonte». Questo è l’episodio che ha dato una svolta al lavoro di Laura. Da lì un primo pensiero: impegnarsi in qualcosa di nuovo che allo stesso tempo le piacesse davvero. Compra così diversi libri che parlano della professione di barman e dei cocktail internazionali e comincia a studiare. Inizia a seguire corsi, ai tempi il più prestigioso era quello dell’Aibes, e comincia di conseguenza a frequentare anche i professionisti e i locali importanti della Palermo che conta.

(Laura Bello, autodidatta per passione cresciuta col supporto di Abi Professional)

Non ha mai avuto un personaggio di riferimento, un vero e proprio mentore: per questo Laura si definisce autodidatta. Tuttavia è cresciuta insieme ad un gruppo di personaggi che frequenta ancora oggi e che sono cuore pulsante di una nuova associazione di barman, Abi Professional. «Un’associazione - dice Laura - formata non solo da grandi professionisti ma soprattutto da cari amici che stimo tanto e con i quali è sempre un piacere trascorrere del tempo, sia per iniziative atte a valorizzare la nostra professione ed elevare la nostra professionalità che per semplice svago».

Laura Bello nella sua carriera ha lavorato in diversi locali, tra i quali il Byblos in via S. Corleo e il pub Santa Monica in via XX Settembre, e diverse discoteche; ha trascorso anche un periodo al Charleston e, ad oggi, da tre anni si trova a Stancampiano lounge-bar in piazza Campolo. Qui prepara cocktail molto apprezzati dalla esigente clientela palermitana.

Laura Bello (Laura Bello, autodidatta per passione cresciuta col supporto di Abi Professional)

Laura, vista l'esperienza acquisita, non ha difficoltà nell'indicare come riconoscere un vero professionista dietro al bancone: «Il professionista, seppur con la modestia che lo contraddistingue, mostra di non essere mai sazio di sapere e curioso di tecniche e prodotti che stimolino il gusto dei clienti. Il professionista cercherà anche di educare il gusto del cliente di modo che possa apprezzare le creazioni che gli si propongono. Senza supponenza ma con educazione e modestia, con un lessico adeguato e con argomentazioni comprensibili».

«Essere barlady o barman significa anche fare un lavoro manuale - ricorda Laura - e per questo occorrono abilità e destrezza, doti che non tutti hanno. Sapere deve essere anche unito al saper fare».

Negli anni di professione Laura ha raggiunto molti obbiettivi e le esperienze maturate l’hanno forgiata sino a trasformarla nella persona “schietta e laboriosa” come si sente oggi. Laura Bello non manca di dare consigli ai giovani e li invita a prendere sul serio questo mestiere. «Se vogliono che diventi una professione con la P maiuscola, devono studiare, essere curiosi, fare tanta esperienza e avvicinarsi alle associazioni di categoria che gli daranno tutto il supporto necessario». Lei assieme a tutti gli amici e colleghi di Abi Professional è pronta a «prenderli per mano e costruire passo dopo passo la loro carriera, trasmettendo loro quello che, non va mai dimenticato, è il perno centrale di tutto, cioè la passione”.

(Laura Bello, autodidatta per passione cresciuta col supporto di Abi Professional)

Laura Bello Fashion Cocktail è la pagina Facebook che Laura ha creato: qui posta i suoi drink e comunica con i clienti, curiosi e appassionati del mondo mixology.

Un cocktail che viene richiesto spesso a Laura dai frequentatori dello Stancampiano si chiama “Spritz Passion Peach” ed è un ottimo aperitivo, corroborante e rinfrescante.

Spritz Passion Peach
Ingredienti: 3 cl di vodka alla pesca, 1 cl di Passoa, 2 cl di Prosecco, 0,5 cl di succo di limone, 0,5 cl di concentrato di passion fruit.
Procedimento: da prepararsi direttamente in un ballon con tanto ghiaccio cristallino, poi decorare con una ciliegina rossa, un phisalis, un germoglio di menta e un trancio di lime.

Per informazioni: www.abiprofessional.it

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Webinar Algida