ABBONAMENTI
 
Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 18 giugno 2021 | aggiornato alle 01:45| 75857 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     PROFESSIONI     BARMAN

Massimo Battisti: «Abi Professional dà la possibilità di confrontarsi e migliorare»

Massimo Battisti: «Abi Professional dà la possibilità di confrontarsi e migliorare»
Massimo Battisti: «Abi Professional dà la possibilità di confrontarsi e migliorare»
Pubblicato il 07 maggio 2021 | 09:30

Oggi al lavoro nel locale Al Castello a Porcia (Pn), Battisti ha fatto diversi anni di esperienza sia nel settore bar che nell'accoglienza. Oggi è membro di Abi Professional, crescendo e prendendo parte alle competizioni

Siamo nel Nord Italia, per la precisione a Pordenone, dove agli inizi del 1980 è nato Massimo Battisti. Come per altri professionisti del settore, capita che il suo percorso non inizi da scuole alberghiere. Massimo si diploma in Ragioneria, impara a fare calcoli e a registrare bilanci. Certamente allora non avrebbe immaginato che i suoi studi li avrebbe messi al servizio di un mestiere completamente diverso.

Massimo BattistiMassimo Battisti

Gli "esordi" da ragioniere e le prime esperienze dietro al bancone

Massimo sin da piccolo era impressionato dai bar, dal via vai della gente e dalla precisione “indaffarata” dei barman dietro al bancone. Così appena finiti gli studi inizia a lavorare in un bar serale, prima saltuariamente, poi, una volta presa una sufficiente sicurezza, decide di fare il grande passo. Apre nel 2007 il suo locale a Trieste, ci mette anima e corpo, oltre ai soldi. È per Massimo un’esperienza non delle migliori, così dopo qualche anno anno decide di lasciare e di prendere un paio di anni sabbatici.

Dal mondo dell'accoglienza ad una vinoteca di proprietà

Non disdegna comunque esperienze nella ristorazione, scopre presto un altro mondo affascinate che lo tiene legato all’universo
dell’intrattenimento: sperimenta la filosofia dell’accoglienza. Un modus vivendi pieno di piccole sfaccettature e di sfumature che bene contribuiscono a formare il suo bagaglio formativo e professionale.

Catturato dal mondo della ristorazione, decide di lanciarsi in una nuova avventura e apre in società una “vinoteca” prima, poi un bar diurno, il cosiddetto “bar commerciale”. Ma tutto questo non basta a Massimo, che decide di trasferirsi in Spagna,dove, sorseggiando un drink una sera, conosce il barman che poi diventerà suo mentore e amico, Daniele Cattaruzza. Lì, guardando lavorare Daniele, comprende di esser vicino ad una svolta per il suo futuro. Gli viene proposto di fermarsi a lavorare da Daniele. Accetta e con la pratica riesce a migliorare le sue conoscenze tecnico-merceologiche che ancora oggi mostra con orgoglio ai suoi clienti. Ma soprattutto rimane ammaliato dal mondo notturno, specialmente composto da turisti internazionali e festaioli che riempiono le spiagge spagnole.

Oggi, all'Antico Castello in provincia di Pordenone

L’animo imprenditoriale di Massimo lo porta poi ad aprire un locale assieme a Daniele. Terminata anche questa avventura, l'ultima, ancora oggi attiva, con il socio Cristian: l'“Antico Castello” di Porcia in provincia di Pordenone. Ecco che qui Massimo può veramente dare tutto di se stesso nella preparazione di cocktail, usufruendo delle conoscenze acquisite in tutti i suoi anni di formazione professionale.

Tanti i drink preparati da Battisti, anche per le competizioni Abi ProfessionalTanti i drink preparati da Battisti, anche per le competizioni Abi Professional

Abi Professional, per Massimo un'occasione per confrontarsi, competere e migliorarsi

Massimo è socio Abi Professional. Tra i motivi per cui ha iniziato il percorso in associazione, sicuramente l'entrare a contatto con tanti professionisti, tra i quali in modo particolare con Daniele Cattaruzza, anche lui socio Abi Professional. «Iinizialmente ero molto titubante, ma mi sono accorto che oltre a Daniele nell’associazione ci sono ottimi professionisti che hanno uno scopo che condivido: elevare la propria professionalità».

«Oggi posso dirmi soddisfatto di essere entrato a far parte di questa associazione, una realtà nazionale, grazie alla quale riesco a tenermi aggiornato e posso crescere, anche grazie ad un po' di sana competizione».

La Sezione Abi Professional Friuli Venezia Giulia ha appena subito "uno scossone", non è numericamente vasta, ma rimane comunque una realtà ricca di professionisti anche a livello internazionale... Da loro c’è solo da imparare. «Vista la qualità degli associati sicuramente Abi Professional FVG crescerà notevolmente; siamo molto determinati e sicuramente troveremo la giusta strategia».

Il messaggio che Massimo vuole lasciare alle nuove leve è chiaro e conciso, fonte di tanti anni di esperienza: «Anzitutto bisogna avere la predisposizione al rapporto umano con il cliente. Bisogna soddisfare le sue richieste, introdurlo a qualcosa di nuovo, senza mai pensare di poter stravolgere i suoi gusti. Sarà per la mia formazione "old school", ma sono convinto che occorra andare all’essenza della vera miscelazione, sempre con un occhio che guarda al futuro».

Due ricette

Green Spritz (ricetta presentata al concorso Regionale Abi Professional del 2018)
Ingredienti: 30 ml di gin Maschio, 10 ml di sciroppo di Sambuco Fabbri, 5 ml di Branca Menta, 20 ml infuso di tè verde, 50 ml di Prosecco
Decorazione: zeste di lime e mentuccia fresca

L’antico Castello
Ingredienti: 50 ml di gin Maschio, 5 ml di sciroppo di Passion Fruit Fabbri, 25 ml di succo guava, 25 ml di succo di mela, 5 ml di succo di lime
Decorazione: gambo di rosmarino e fiori edibili

© Riproduzione riservata


“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


bar barman miscelati drink cocktail Al Castello locale vinoteca ristorante accoglienza Pordenone Abi Professional competizione Massimo Battisti

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®