Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 25 gennaio 2022 | aggiornato alle 14:58 | 81283 articoli in archivio

Sette stelle Michelin per Bombana Prima volta per l'Octavium di Hong Kong

13 dicembre 2018 | 18:06

Sette stelle Michelin per Bombana Prima volta per l'Octavium di Hong Kong

13 dicembre 2018 | 18:06

Umberto Bombana si conferma ai vertici della ristorazione con il suo impegno tra Hong Kong e Macao. La Michelin infatti nell’ultima edizione della “Rossa” ha conferito ben 7 stelle al cuoco bergamasco.

Umberto Bombana si conferma ai vertici della ristorazione con il suo impegno tra Hong Kong e Macao. La Michelin infatti nell’ultima edizione della “Rossa” ha conferito ben 7 stelle al cuoco bergamasco.

Octavium, il ristorante inaugurato a luglio 2017 dal cuoco (premiato da Italia a Tavola nel corso dell'ultima edizione del Premio), ha ottenuto una stella grazie al lavoro dello chef e del suo executive chef Silvio Armanni e del general manager Sandro Brusco. «Sono onorato e felice per questo riconoscimento - confessa Bombana - soprattutto perché Octavium nasce per rispondere a un desiderio dei miei clienti più affezionati di avere un piccolo ristorante, intimo, dove apprezzare la mia cucina». Una stella che “sostituisce” quella non più assegnata al Ciak in The Kitchen, la trattoria italiana all’interno del Landmark Atrium di Hong Kong.

(Sette stelle Michelin per Bombana Prima volta per l'Octavium di Hong Kong)

8 ½ Otto e Mezzo Bombana Hong Kong riceve le tre stelle per l'ottavo anno consecutivo e continua ad essere l'unico ristorante italiano con tre stelle Michelin fuori dai confini italiani grazie anche al prezioso contributo del general manager e sommelier Marino Braccu. «La cucina di Bombana merita tutti i riconoscimenti ottenuti - dichiara Marino Braccu - lo staff e la selezione dei vini devono andare di pari passo, per questo cerchiamo continuamente i vini del bel paese che meglio si abbinano ai piatti di Umberto, è una ricerca costante e un lavoro bellissimo».

8 ½ Otto e Mezzo Bombana Macao conferma la sua stella Michelin grazie all'impegno costante dello chef Antimo Maria Merone, che dichiara: «Continuiamo a lavorare con costanza e dedizione, Bombana riesce a seguire bene il ristorante pur lasciandomi libertà di movimento. È una sfida continua e siamo contenti che la Michelin riconosca il nostro impegno».

8 ½ Otto e Mezzo Bombana Shanghai è già stato premiato con due stelle Michelin in seguito al lavoro dell’executive chef Riccardo La Perna.

Per informazioni: www.ottoemezzobombana.com

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali