Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 17 agosto 2022 | aggiornato alle 14:51 | 86999 articoli in archivio

Il risotto futurista di Lovato in finale al Premio Gallo 2019

 
12 aprile 2019 | 10:25

Il risotto futurista di Lovato in finale al Premio Gallo 2019

12 aprile 2019 | 10:25
 

Se volete, chiamatela pure la “rivisitazione culinaria” della “Colazione sull’erba” di Manet. È la ricetta che ha permesso a Giacomo Lovato di far parte della rosa dei finalisti del concorso Riso Gallo 2019.

Se volete, chiamatela pure la “rivisitazione culinaria” della “Colazione sull’erba” di Manet. È la ricetta che ha permesso a Giacomo Lovato di far parte della rosa dei finalisti del concorso Riso Gallo 2019.

Il titolo del piatto, d’altronde, non lascia spazio a fraintendimenti: “Colazione sull’erba con Bottura” ha dato all’executive chef del ristorante Snowflake di Cervinia la possibilità di contendersi il Premio Gallo 2019 – Specialista del riso, organizzato da Riso Gallo in collaborazione con Ristorantiweb e Bargiornale, riservato ai giovani cuochi con una età compresa fra i 18 e i 28 anni.

(Il risotto futurista di Lovato in finale al Premio Gallo 2019)
Giacomo Lovato

Lunedì 15 aprile, all'Istituto alberghiero Carlo Porta di Milano, avrà luogo la finale, in cui verranno eletti i primi tre classificati del concorso, ma senza svelare la graduatoria. Per conoscere il vincitore del premio sarà necessario attendere fino alla serata di gala che si terrà in occasione della presentazione della guida Riso Gallo 2019, durante la quale il vincitore assoluto verrà premiato con buoni acquisto per attrezzature professionali e la pubblicazione della foto del proprio piatto sulla copertina dell'undicesima edizione della Guida Gallo.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali