Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 14 novembre 2019 | aggiornato alle 15:18| 62010 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI

Cuoco italiano morto a New York
Confessa la donna che l’ha drogato

Cuoco italiano morto a New York 
Confessa la donna che l’ha drogato
Cuoco italiano morto a New York Confessa la donna che l’ha drogato
Primo Piano del 27 agosto 2019 | 08:48

Andrea Zamperoni, chef del Cipriani Dolci, sarebbe deceduto la sera della scomparsa per overdose. La prostituta Angelina Barini ha confessato dopo l’arresto di aver ceduto la dose di Fentanyl che si è rivelata mortale. Dall’autopsia si aspettano conferme, intanto la polizia indaga su altre due morti sospette causate dalla donna, che per ora resta in carcere.

Sarebbe morto per overdose poche dopo essersi allontanato dalla sua abitazione, nella notte tra sabato 17 e domenica 18 agosto, Andrea Zamperoni, il cuoco lodigiano del ristorante Cipriani Dolci di New York. Ne è convinta la polizia americana, che nelle scorse ore ha arrestato una prostituta di 41 anni, Angelina Barini, accusata di aver ceduto a Zamperoni una dose mortale di droga.

Andrea Zamperoni (Cuoco italiano morto a New York Confessa la donna che l’ha drogato)
Andrea Zamperoni

La donna, che resterà in carcere senza la possibilità di essere rimessa in libertà su cauzione, ha confessato anche di aver ceduto altre dosi di stupefacente, contenente del Fentanyl, ad altre due persone decedute il 4 e l’11 agosto.

Si vanno delineando dunque i contorni della vicenda che ha portato al decesso del cuoco 33enne, trasferitosi a New York da circa un anno. Zamperoni è uscito dal suo appartamento nel Queens la notte di sabato 17 agosto e il suo corpo è stato ritrovato senza vita giovedì 22 in un ostello poco distante frequentato da prostitute e spacciatori. Il decesso risalirebbe proprio alle prime ore dopo la scomparsa: secondo la polizia il cadavere sarebbe stato tenuto in una stanza dell’ostello, avvolto in un lenzuolo, con la complicità del protettore della donna, in attesa di farlo sparire.

L’autopsia, di cui si aspettano i risultati, dovrà confermare le cause del decesso di Zamperoni, sulle quali ormai pare non ci siano più dubbi.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cuoco chef italiano morto New York confessa donna drogato polizia droga andrea zamperoni fentanyl cipriani dolci queens autopsia

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).