Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 19 ottobre 2019 | aggiornato alle 08:54| 61532 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI
di Giovanni Berera
Giovanni Berera
Giovanni Berera
di Giovanni Berera

Le “stelle” di Campiglio
unite per la Cena in telecabina

Le “stelle” di Campiglio 
unite per la Cena in telecabina
Le “stelle” di Campiglio unite per la Cena in telecabina
Pubblicato il 07 agosto 2019 | 14:44

Tris d’assi per la seconda edizione dell’iniziativa, con un menu a sei mani firmato dagli chef dei tre ristoranti stellati della Regina della Dolomiti.

Protagonisti della serata Sabino Fortunato (Gallo Cedrone), Giovanni D’Alitta (Stube Hermitage) e Davide Rangoni (Dolomieu). L’occasione era ghiotta e il successo era assicurato, tanto da registrare il tutto esaurito. Raro vedere le tre stelle Michelin che brillano a Campiglio tutte insieme in un’unica serata e ancor più raro avere come teatro della cena la funivia più panoramica del Trentino, una poltrona in prima fila davanti alle Dolomiti di Brenta, da dieci anni Patrimonio Naturale dell’Umanità.  

Davide Rangoni, Sabino Fortunato e Giovanni D'Alitta (Le stelle di Campiglio unite per la Cena in telecabina)
Davide Rangoni, Sabino Fortunato e Giovanni D'Alitta

«Forti del successo dello scorso anno - chiosa soddisfatta Martina Marcora, presidente della Pro Loco di Madonna di Campiglio - abbiamo riproposto la cena sulla Pinzolo-Campiglio Express, affidando il menu agli chef dei tre ristoranti stellati di Madonna di Campiglio. Volevamo concentrare in una sola sera le eccellenze naturalistiche e gastronomiche del nostro territorio. La scelta si è rivelata vincente e ha fatto registrare il sold out più di un mese prima della data dell’evento».

I tavoli sono stati apparecchiati all'interno delle telecabine (Le stelle di Campiglio unite per la Cena in telecabina)
I tavoli sono stati apparecchiati all'interno delle telecabine

Cinquantatré le cabine diventate piccole navicelle spaziali, in cui 170 gastronauti hanno cenato davanti allo spettacolo del tramonto che infiamma la Cima Tosa e il Crozzon di Brenta, vette simbolo delle montagne trentine. Il menu era dedicato ai sapori della montagna d’estate: funghi, frutti di bosco, cervo, erbe spontanee. Una sinestesia tra piatti e panorami. Una vera gioia per i sensi.

«Madonna di Campiglio in estate - commenta Tullio Serafini, presidente dell’Azienda di Promozione Turistica Madonna di Campiglio Pinzolo al Rendena - non è solo meta di sportivi e di chi ama le attività outdoor a contatto con la natura e le nostre incantevoli Dolomiti.  Nel nostro calendario non mancano appuntamenti legati all’enogastronomia, alla cultura e alla musica (ndr: da non perdere quest’anno la Campiglio Special Week de I Suoni delle Dolomiti, dedicata alla musica brasiliana). Nel periodo estivo il lifestyle, il bel vivere italiano, diventa una delle fondamentali motivazioni della vacanza in montagna, prendendo il posto al puro sport, che è protagonista assoluto in inverno.  È importante, quindi, sostenere eventi come la cena in telecabina, che offre una prospettiva nuova e emozionante sul nostro magnifico territorio».

La partenza della telecabina, verso la cena in alta quota (Le stelle di Campiglio unite per la Cena in telecabina)
La partenza della telecabina, verso la cena in alta quota

Soddisfatto anche Roberto Serafini, presidente di Funivie Pinzolo Spa: «Per noi è un piacere mettere a disposizione la Pinzolo - Campiglio Express per la cena in telecabina. Questo impianto è stato un investimento fondamentale e strategico per collegare Pinzolo a Madonna di Campiglio, non solo nel periodo invernale ma anche durante la stagione estiva, quando si rivela prezioso, oltre che per il Panorama Tour, anche per iniziative turistiche uniche e molto apprezzate, come la cena in telecabina». La Pinzolo-Campiglio Express è, infatti, un tassello importante del Panorama Tour: un piacevole itinerario ad anello nei pressi di Madonna di Campiglio, con vista sulle Dolomiti di Brenta. Il tour è una proposta di scoperta del territorio, in cui sentieri da percorrere a piedi o con la mountain bike si collegano al sistema di mobilità integrata (trenino, autobus e impianti di risalita) predisposto in estate dal Parco Naturale Adamello Brenta.

Dopo la sua seconda edizione, vista la soddisfazione di turisti e organizzatori, la cena in telecabina ha tutte le carte in regola per diventare un appuntamento tradizionale del calendario delle manifestazioni estive di Campiglio. Offre uno spettacolo esclusivo sulle Dolomiti di Brenta, coinvolge i migliori cuochi della stazione, chiamati a valorizzare i prodotti locali ed è un grande lavoro di squadra, in cui ognuno (Pro Loco, Funivie, APT, singoli ristoratori) apporta un contributo essenziale alla buona riuscita della serata e, soprattutto alla valorizzazione della destinazione turistica, del suo patrimonio naturalistico e culinario. E anche, e questa è forse la cosa più interessante, del suo stile di accoglienza, autentico ed esclusivo.

cuoco chef azienda promozione turistica madonna di campiglio Tullio Serafini stelle michelin cuochi campiglio dolomiti cena in telecabina funivie pinzolo roberto Serafini Martina Marcora Sabino Fortunato Gallo Cedrone Giovanni DAlitta Stube Hermitage Davide Rangoni Dolomieu

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp - Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram - Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).