Molino Quaglia
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 29 maggio 2020 | aggiornato alle 16:30| 65855 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI
di Toni Sarcina
presidente Commanderie des Cordons Bleus Italia
Toni Sarcina
Toni Sarcina
di Toni Sarcina

Cucine di ristoranti e hotel
Cruciali le innovazioni di Escoffier

Cucine di ristoranti e hotel 
Cruciali le innovazioni di Escoffier
Cucine di ristoranti e hotel Cruciali le innovazioni di Escoffier
Pubblicato il 23 maggio 2020 | 08:00

Prosegue il nostro viaggio alla ri-scoperta di uno dei più grandi cuochi di tutti i tempi, padre della Grande Cuisine Française. L’organizzazione della brigata e del servizio di sala è parte del suo lascito.

Auguste Escoffier è considerato un grande ambasciatore della cucina francese (che, secondo lui, è la più grande perché detiene il “primato delle salse”), ma i contemporanei lo stimano soprattutto per la sua capacità di comprendere, primo fra tutti, il costante cambiamento della vita moderna, con ritmi sempre più frenetici. Sostiene infatti che il servizio di sala, nel ristorante e nell’hotel di lusso, deve essere sufficientemente rapido ed efficace per rispondere al meglio alle nuove esigenze della clientela. Ritiene inoltre che la cucina debba cambiare impostazione e divenire più “scientifica” per entrare nel modo migliore nelle note specifiche dei singoli ingredienti ma, contemporaneamente, afferma che deve essere realizzata con semplicità, con l’obiettivo di valorizzare i sapori e le caratteristiche organolettiche delle materie prime, con piatti che, al tempo stesso, siano leggeri e digeribili.

Auguste Escoffier con la brigata di cucina al Carlton Hotel di Londra - Cucine di ristoranti e hotel Cruciali le innovazioni di Escoffier
Auguste Escoffier con la brigata di cucina al Carlton Hotel di Londra

César Ritz (fondatore dell’omonima catena di Grand Hotel di lusso) ed Escoffier, insieme, formano la nuova inarrestabile “corazzata innovatrice” e così, passando dal Savoy e dal Carlton di Londra fino al Ritz di Parigi, si diffonde la nuova dottrina sull’organizzazione delle brigate di cucina secondo la “linea Escoffier”. Fino a quel momento, le cucine della grande ristorazione alberghiera erano affollate da personale che si muoveva in modo irrazionale e caotico. Da allora tutto cambia, si formano le “partite”, ancora oggi esistenti e tutto si svolge con un sistema perfetto impostato sulle nuove gerarchie suggerite da Escoffier. Tutti i giovani aspiranti cuochi sono addestrati per divenire i futuri grandi cuochi che, a loro volta, istruiranno nuovi allievi. Le scuole alberghiere che nascono sempre più numerose in Francia e in Svizzera assumono le nuove direttive e diventano le linee guida per le generazioni future.

Nel 1884 Escoffier fonda la rivista “L’Art Culinaire”, che diventa una pubblicazione di enorme successo. Sostenuto da Ritz, dimostra ancor più le sue caratteristiche imprenditoriali e organizza importanti servizi di cucina fra i quali la ristorazione dell’Hamburg Amerika Lines (compagnia di navigazione tedesca), del Ritz di New York e anche i “Dîner d’Epicure” sulla scia della nuova rivista “Le Carnet d’Epicure” pubblicata tra il 1911 e il 1914.

Nel 1920 Escoffier, al culmine della notorietà, è decorato con la prestigiosa Legion d’Onore. Muore nel 1934, a Monte Carlo, a 88 anni, quindici giorni dopo la moglie. Un’ultima curiosità: tra Antibes e Nizza, a Villeneuve Loubet, in Rue Escoffier n.3, nella sua casa natale, ha sede “Le Musée de l’Art Culinaire” dove sono presenti foto, lettere e documenti del grande cuoco, oltre a 1.500 menu e utensili di cucina a lui appartenuti tra cui alcune sue invenzioni, come la macchina per il pangrattato e altri strumenti.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cuoco chef iat italiaatavola ristorante hotel ristorazione brigata di cucina formazione servizio di sala Grande Cuisine Francaise Auguste Escoffier Cesar Ritz

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®