Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 28 maggio 2022 | aggiornato alle 16:41 | 85022 articoli in archivio

La Nazionale cuochi sceglie Cast Alimenti per preparasi alla Global Chefs Challenge

Le strutture della prestigiosa scuola di cucina bresciana sono il campo di allenamento per il team italiano in vista della competizione internazionale che si terrà dal 23 al 26 ottobre in Gran Bretagna

 
24 giugno 2021 | 15:58

La Nazionale cuochi sceglie Cast Alimenti per preparasi alla Global Chefs Challenge

Le strutture della prestigiosa scuola di cucina bresciana sono il campo di allenamento per il team italiano in vista della competizione internazionale che si terrà dal 23 al 26 ottobre in Gran Bretagna

24 giugno 2021 | 15:58
 

Mancano quattro mesi al Global Chefs Challenge 2021 (dal 23 al 26 ottobre 2021 a Newport, in Gran Bretagna) e la Nazionale Italiana Cuochi ha cominciato a prepararsi per la sfida. Campo di allenamento sono le strutture di Cast Alimenti, la prestigiosa scuola di cucina con sede a Brescia. Una scelta che testimonia il ruolo di leadership di Cast nel settore ristorativo.

La Nazionale cuochi italiani si mette alla prova prima del Globa Chefs Challenge 2021 La Nazionale cuochi sceglie Cast per preparasi alle prossime sfide

La Nazionale cuochi italiani si mette alla prova prima del Global Chefs Challenge 2021


Il team italiano

La Nazionale Italiana Cuochi opera all'interno della Fic - Federazione italiana cuochi e il team comprede sia cuochi junior che senior di massimo valore professionale. Tra questi, i partecipanti alla sfida internazionale di Newport:
  • Marco Tomasi (Global Chefs Challenge);
  • Antonio Dell'Oro (Global Pastry Chefs Challenge);
  • Luca Bna (Global Young Pastry Chefs Challenge);
  • Andrea Del Villano (Global Young Chefs Challenge);
  • Tommaso Bonseri Capitani (Global Young Chefs Challenge);
  • Gianluca Tomasi (General Manager NIC e capitano);
  • Keoma Franceschi (Assistant coach);
  • Pierluca Ardito (Responsabile delle competizioni);
  • Francesco Gotti (Responsabile Tecnico Operativo);
  • Angelo Biscotti (Responsabile Team Junior).



Che cos'è la Global Chefs Challenge

La “Global Chefs Challenge” è ritenuta la più prestigiosa e impegnativa competizione a livello mondiale a squadre, un territorio di sfida dove i migliori chef si incontrano per competere in tre categorie: Global Chefs Challenge, Global Pastry Chefs Challenge e Global Young Chefs Challenge. L’edizione 2021 assume inoltre un particolare significato, in quanto nel 2020 la manifestazione non si è tenuta causa pandemia.

Il team italiano e gli ospiti della cena di prova La Nazionale cuochi sceglie Cast per preparasi alle prossime sfide
Il team italiano e gli ospiti della cena di prova


Per gli allenamenti, cene di prova e giudizio dei critici per migliorare il menu finale da preparare in 5 ore

Per allenarsi, i cuochi della Nazionale hanno proposto una cena di prova in cui hanno sottoposto ad alcuni critci i piatti che costituiranno il menu che rappresenterà l'Italia al Global Chefs Challenge. Durante le tre cene che si sono svolte finora, chef del calibro di Theodor Falser, Pietro Leeman, Sauro Ricci, Philippe Léveillé, Beppe Maffioli, Massimo Fezzardi, Odette Fada e pasticceri come il campione del mondo Francesco Boccia hanno espresso giudizi e dato validi spunti alla nostra squadra per ottimizzare la realizzazione dei piatti.

Ricordiamo che il menù deve essere realizzato in 5 ore: per gli chef senior comprende un piatto vegano, due main course, una di pesce e una di carne e il dessert, mentre i junior si cimentano con 3 portate (uno starter, una main course e un dessert) e il team pasticceria con una torta e una piece artistica.  Sempre in ottemperanza al Regolamento del Global Chefs Challenge, sono applicati precisi vincoli di pezzatura, peso ed ingredienti, che devono dare un giusto apporto di proteine e carboidrati nella creazione di un menù di gusto internazionale.


© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali