Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 07 agosto 2020 | aggiornato alle 00:09| 67117 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     HOTELLERIE
di Ezio Indiani
presidente European hotel managers association
Ezio Indiani
Ezio Indiani
di Ezio Indiani

Capacità di ascolto,
un’arte da perfezionare

Capacità di ascolto, 
un’arte da perfezionare
Capacità di ascolto, un’arte da perfezionare
Pubblicato il 12 novembre 2019 | 08:45

Quante volte abbiamo ascoltato il nostro interlocutore senza interesse? Il più delle volte l’ascoltatore lo percepisce e diamo subito un’immagine sbagliata di noi.

Spesso interrompiamo l’interlocutore per completare la sua frase o gli mettiamo in bocca le risposte o le soluzioni al problema. A volte lo interrompiamo con frasi tipo “sì, so dove vuoi arrivare...”, oppure “ho già sentito questa storia...”. Spesso ascoltiamo pensando ad altro ed è chiaro che non riusciamo a cogliere il valore o l’importanza di quello che ci viene detto. È un discorso che si può applicare all’ambito dell’hotellerie e dei rapporti tra operatore e cliente, ma più in generale ad ogni aspetto della nostra vita quotidiana.

(Capacità di ascolto, un’arte da perfezionare)
Capacità di ascolto, un’arte da perfezionare

Ascoltare significa capire quello che l’interlocutore ha detto e intendeva dire, e lasciare nelle persone la chiara idea che abbiamo capito quello che volevano dirci. Una buona tecnica del saper ascoltare è non interrompere l’interlocutore, parafrasare quello che dice e sottolineare i punti importanti. Accettare i punti di vista degli altri non significa condividerli o essere d’accordo. Significa solamente che hai saputo ascoltare e dare peso a quello che ti viene detto rispettando la persona che ti ha parlato.

Comunichiamo all’interlocutore che lo stiamo ascoltando quando rispettiamo le regole di base: tenere la bocca chiusa (quando è aperta le orecchie tendono a chiudersi), mantenere un contatto visivo costante, prendere nota di ciò che viene detto, non mostrare nervosismo muovendosi in continuazione ed evitare di sbadigliare, riassumere quello che ti è stato detto per verificare che quanto hai capito sia corretto. Un buon ascoltatore fa domande per chiarire quello che è stato detto. È bene inoltre separare la persona dal contenuto del messaggio: spesso se si è prevenuti nei confronti di una persona anche il suo messaggio viene recepito negativamente.

Quando ti succede di essere criticato o attaccato personalmente e per di più quello che ti viene detto è sbagliato, la regola resta la stessa: rimani calmo, il tuo obiettivo è quello di capire a fondo quello che l’interlocutore ti vuole dire. Non è ancora giunto il momento di accettare o negare quello che ti viene detto. Usa l’antica arte di assorbire l’energia del tuo “opponente” per trarla a tuo vantaggio. Rispondi solo dopo che lui avrà esaurito tutta la sua energia.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


direttore hotel hotel hotellerie cliente ascolto ascoltare conversazione empatia messaggio interazione rapporto professionale

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®