ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 27 settembre 2020 | aggiornato alle 16:21 | 68004 articoli in archivio
Rational
Ros Forniture Alberghiere
HOME     PROFESSIONI     HOTELLERIE

Quasi in 30mila a Hospitality
Riferimento per ospitalità e turismo

Quasi in 30mila a Hospitality 
Riferimento per ospitalità e turismo
Quasi in 30mila a Hospitality Riferimento per ospitalità e turismo
Pubblicato il 06 febbraio 2020 | 15:32

Buon risultato di visitatori e +6% gli espositori rispetto allo scorso anno: la fiera di Riva del Garda, dedicata ad ospitalità e turismo, ha dimostrato di saper seguire le tendenze, in particolare nel food&beverage.

Un grande successo, la 44ª edizione di Hospitality - il Salone dell’accoglienza. A dimostrarlo sono i numeri, sia tra gli espositori - in tutto 561, +6% rispetto allo scorso anno - sia tra i visitatori, ben 28.575. 171 i nuovi brand. La fiera dedicata ai settori dell’ospitalità e della ristorazione ha riunito per quattro giorni al quartiere fieristico di Riva del Garda gli operatori del mondo Horeca, rivelando così il ruolo strategico giocato dal polo fieristico come piattaforma di business per il sistema turistico nazionale.

28.575 visitatori alla 44ª edizione di Hospitality (Quasi in 30mila a Hospitality n°44 Riferimento per ospitalità e turismo)
28.575 visitatori alla 44ª edizione di Hospitality

«Hospitality ha debuttato come nuovo evento – ha commentato Roberto Pellegrini, presidente Riva del Garda Fierecongressi - è una novità, per certi aspetti, per altri la prosecuzione di un’esperienza che dura da decenni. Nata come Expo Riva Hotel, è stata fin dall’inizio espressione del ricettivo e dell’hotellerie. Si è evoluta, parallelamente ai mutamenti del mercato, diventando il punto di riferimento di tutti coloro che si sono occupati negli anni di ospitalità e turismo a 360°. Da qui il mutamento di nome, che esprime mutamenti in atto all’interno della fiera così come nel mercato turistico degli ultimi anni».

Il ruolo della manifestazione è incrementato anche dalla partecipazione delle principali associazioni di categoria e dalla numerosa presenza delle istituzioni. Un segnale importante è arrivato ad esempio dalla visita dell’Onorevole Lorenza Bonaccorsi, sottosegretaria del Mibact, che ha ribadito come il turismo sia un asset strategico per il nostro Paese: «Dobbiamo parlare con un’unica voce, in accordo con le Regioni, e affrontare le sfide del settore turistico con un progetto che rispetti il Paese».

Alessandra Albarelli, Roberto Pellegrini e Carla Costa (Quasi in 30mila a Hospitality n°44 Riferimento per ospitalità e turismo)
Alessandra Albarelli, Roberto Pellegrini e Carla Costa

Un’edizione record quella targata 2020, con 561 aziende espositrici provenienti da tutta Italia, con un’importante presenza del Trentino Alto Adige (155 espositori), Veneto (157), Lombardia (92) ed Emilia-Romagna (33).

Innovazione, benessere dei clienti, sostenibilità e design delle strutture ricettive sono stati gli elementi caratterizzanti di questa edizione. «Hospitality è un salone dell'accoglienza a 360°. All'interno - ha spiegato Alessandra Albarelli, neo Direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi - sono concepiti quasi dei “sotto-saloni”, che parlano di design per la parte alberghiera; ci occupiamo della parte di formazione, cercando di portare all'attenzione degli operatori i temi di interesse che permettono loro di essere competitivi nel loro settore; ma, per tradizione, uno dei settori più forti è indubbiamente quello del Food&Beverage. Su questo tema c'è stata un'evoluzione negli anni molto importante: cerchiamo di seguire le tendenze, come nella creazione del salone dedicato alla birra, seguendo la moda delle birre artigianali. Tante le nuove aziende che si posizionano sul mercato e che stanno cercando sempre più di farsi conoscere».

Un salone dedicate alle birre per seguire le tendenze del mercato (Quasi in 30mila a Hospitality n°44 Riferimento per ospitalità e turismo)
Un salone dedicate alle birre per seguire le tendenze del mercato

«Siamo soddisfatti dei risultati - ha affermato Carla Costa, responsabile Area fiere di Riva del Garda Fierecongressi - che rappresentano una sfida a continuare in questa direzione. Sicuramente la nuova immagine e il nuovo nome, in linea con la vocazione innovativa della manifestazione e di tutti i suoi attori, hanno contribuito al successo di questo appuntamento. Per la prossima edizione abbiamo già nuovi obiettivi e siamo al lavoro per offrire ai nostri espositori sempre maggiori opportunità per far crescere il loro business».

Fattore strategico della manifestazione si è confermata Hospitality Academy, la piattaforma di aggiornamento e informazione per gli operatori professionali: i seminari hanno registrato il tutto esaurito con la partecipazione di 1.800 professionisti, in crescita di circa il 40% rispetto al 2019.

Focus su aggiornamento e informazione, dedicati agli operatori del settore (Quasi in 30mila a Hospitality n°44 Riferimento per ospitalità e turismo)
Focus su aggiornamento e informazione, dedicati agli operatori del settore

L’appuntamento con la 45ª edizione di Hospitality - il Salone dell’accoglienza è a Riva del Garda dal 7 al 10 febbraio 2021.

Per informazioni: hosp-itality.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


hotellerie ospitalita turismo accoglienza ristorazione Hospitality fiera Riva del Garda Riva del Garda Fiere congressi formazione birra Hacademy visitatore successo settore fiera di settore Alessandra Albarelli Roberto Pellegrini Carla Costa Lorenza Bonaccorsi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®