Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 luglio 2020 | aggiornato alle 19:32| 66643 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     MAÎTRES e SALA

Alma, 21 ragazzi diplomati
al corso di Sala, Bar e Sommellerie

Alma, 21 ragazzi diplomati 
al corso di Sala, Bar e Sommellerie
Alma, 21 ragazzi diplomati al corso di Sala, Bar e Sommellerie
Pubblicato il 28 agosto 2018 | 09:37

Alma, la scuola internazionale di cucina italiana, ha concluso la 7ª edizione del Corso Superiore Sala, Bar e Sommellerie che ha visto 21 ragazzi ottenere il titolo di Assistant Restaurant & Bar Manager.

Ben nove ristoranti tristellati e sei bistellati hanno accolto i ragazzi, provenienti da 12 diverse Regioni, durante il periodo di stage.

(Corso Superiore di Alma 21 i ragazzi diplomati alla 7ª edizione)

Sono la 19enne modenese Bingqing Shao, di origini cinesi, e il 35enne trapanese Sandro Mezzapelle i due migliori diplomati del Corso Superiore di Sala, Bar e Sommellerie. Oltre al brillante risultato finale, Shao e Mezzapelle hanno condiviso l’esperienza di uno stage nella sala di ristoranti tristellati Michelin: in Francia, a Vonnas, presso il Ristorante “Georges Blanc”, nel caso della ragazza di Soliera, mentre nel Padovano, a Sarmeola di Rubano, presso il Ristorante “Le Calandre” della famiglia Alajmo, nel caso dello studente di Marsala.

Uno dei tratti distintivi del Corso Superiore di Sala, Bar e Sommellerie è rappresentato proprio dalla possibilità di svolgere il tirocinio formativo in strutture di grande prestigio, affiancando maître considerati tra i migliori maestri al mondo nell’arte dell’accoglienza: tra le destinazioni di stage, spiccano ben nove ristoranti tre stelle Michelin (oltre ai già citati “Georges Blanc” e “Le Calandre”, abbiamo "Dal Pescatore", “Enoteca Pinchiorri”, “La Pergola”, “Piazza Duomo” e “Reale” in Italia,  "Troisgros" in Francia e "El Celler de Can Roca" in Spagna), sei ristoranti bi-stellati (“Agli amici”, “Don Alfonso 1890”, “Locanda Don Serafino”, “Madonnina del Pescatore”, “Vissani” in Italia, “Le Gavroche” nel Regno Unito) e sei ristoranti una stella Michelin (tutti in Italia, “All’Enoteca”, “Esplanade”, “Meo Modo”, “La Ciau del Tornavento”, “Quadri”, “San Marco”).

«Il Corso Superiore di Sala, Bar e Sommellerie - spiega Andrea Sinigaglia, direttore generale di Alma - rappresenta una perla nella variegata offerta didattica della scuola. La nostra idea è stata quella di nobilitare la professione dell'addetto al servizio di sala, campo in cui l’Italia vanta una tradizione di eccellenza. Rispondendo a un’esigenza del mercato: non dimentichiamo che proprio in questi giorni, presentando l’analisi Excelsior-Unioncamere, la Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi - ha lanciato l’allarme sulla disponibilità di personale qualificato. Se si considera il trimestre giugno-agosto, all’appello mancano oltre 27.000 addetti di sala. Nonostante questi dati, in Alma vi è una controtendenza, per noi infatti è motivo di orgoglio sapere che tutti i diplomati delle prime sei edizioni del Corso Superiore di Sala siano occupati e lavorino in strutture di grande prestigio».

Per informazioni: http://www.alma.scuolacucina.it/

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


maitre sala iat italiaatavola Alma Corso Superiore Sala Bar e Sommellerie concorrente diploma stage ristorante stellato Bingqing Shao Sandro Mezzapelle Andrea Sinigaglia Fipe

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®