Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 aprile 2020 | aggiornato alle 20:59| 64796 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     PASTICCERI

Un futuro ricco di sfide per Conpait
A settembre nuove sedi all’estero

Un futuro ricco di sfide per Conpait 
A settembre nuove sedi all’estero
Un futuro ricco di sfide per Conpait A settembre nuove sedi all’estero
Primo Piano del 19 marzo 2016 | 10:07

Nei prossimi mesi la Confederazione lavorerà per rafforzare le attività formative e per portare l’eccellenza e la tecnica dell’arte pasticcera italiana anche all’estero, grazie a un progetto di internazionalizzazione. Fitta agenda di appuntamenti per presentare il primo libro di Conpait in tutta Italia

Nata nel 1996, la Conpait, Confederazione Pasticceri Italiani, da vent’anni supporta nel lavoro quotidiano i professionisti del settore fornendo attività, servizi e un ampio calendario di eventi studiato per promuovere e sostenere l’eccellenza dolciaria italiana. Con questo obiettivo la Confederazione ha intrapreso un lungo percorso che l’ha portata dal 1° gennaio 2016 ad essere la prima associazione di categoria in Italia ad essere riconosciuta come Onlus.



Corsi di formazione
Il 2016, che si profila un anno ricco di appuntamenti con un programma fitto ed eterogeneo, prevede il rafforzamento del core business con i corsi di 80 ore “A Scuola di Pasticceria & Design” dislocati nelle varie delegazioni nazionali, precorrendo il territorio da nord a sud, e l’importante novità di quest’anno, ossia i corsi di formazione gestiti da tecnologi provenienti dalle aziende partner della Confederazione. Si tratta di un impegno e di una collaborazione attiva e fattiva sia con le aziende partner sia con i professionisti della pasticceria artigianale.

Un percorso pensato ad hoc per i professionisti con due momenti di formazione all’anno articolati in altrettante giornate (5 e 6 maggio e prima metà di ottobre), con l’attenzione puntata ai seguenti argomenti: materie prime, macchinari e attrezzature (innovazione tecnologica), comunicazione passando per il packaging e gli stampi. Consapevole della necessità di un aggiornamento continuo, la Confederazione, infatti intende rafforzare l’attuale offerta formativa, che in Italia si presenta carente, a fronte di un’ampia richiesta manifestata dal settore.

Scuole alberghiere
Partendo da questo assunto e con l’obiettivo di trasmettere sin dai primi passi del mestiere l’importanza della scelta di tecnologie e materie prime di qualità, nasce il progetto dedicato alle Scuole Alberghiere. Articolato in tre differenti momenti - formazione gratuita di 60 ore per i ragazzi, qualifica di arte bianca per i ragazzi della scuola alberghiera e formazione ai professori - il progetto è in programma dal 1° aprile al 22 maggio, a partire dall’Abruzzo.



Campionato juniores
I momenti formativi dedicati ai professionisti si svolgeranno contestualmente a veri e propri eventi di forte interesse per il settore, così da consentire ai partecipanti di arricchire ulteriormente le proprie competenze, entrando direttamente in contatto con aziende, esperti e appassionati. Il primo di questi momenti è il Campionato Italiano Pasticceria Juniores, in programma a Pescara, sabato 7 maggio, a coronamento del primo appuntamento di formazione per i professionisti. Giovani pasticceri under 22 metteranno alla prova la propria creatività e competenza sfidandosi dal vivo per l’intera giornata sotto l’occhio vigile di una giuria d’eccezione.

Conpait Big Event
Da Pescara si passa a Roma, ad ottobre, con il Conpait Big Event: un appuntamento che la Conpait è orgogliosa di riproporre dopo il successo dello scorso anno ad Expo. Un evento che, oltre ad accompagnare il momento di formazione ai professionisti, apre le porte al simposio, il cui fil rouge è il Made in Italy e la sua diffusione all’estero, tema quest’ultimo particolarmente caro a Conpait, che quest’anno dà vita ad un importante programma di internazionalizzazione.

Un evento che, oltre ad ospitare il simposio con l’intervento di rinomati relatori, vuole diventare un appuntamento aperto sia alle aziende che al consumer nel quale, oltre a spazi espositivi, si terranno show cooking, demo live ed esposizione di pièce artistiche.

Sedi all’estero
Il Progetto di Internazionalizzazione è la grande sfida della Conpait che, grazie alla collaborazione con l’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e alla sinergia con la fiera di settore Sigep, porterà la Confederazione oltre i confini nazionali con l’apertura di sedi estere, la prima delle quali verrà inaugurata a settembre a Zagabria, in Croazia, per poi estendere i progetti formativi (declinati sia nella formazione base di 80 ore che nei Master tematici) in Spagna, Romania, Norvegia, Slovenia, Grecia, Ungheria, Africa del Nord, Giappone e Arabia Saudita.



Il primo libro di Conpait
Un progetto ambizioso che consente alla Conpait di esportare anche la sua novità libraria “La Dolce Italia - Un viaggio da gustare. Da Expo 2015 al futuro”, divulgando ulteriormente il dolce mondo della pasticceria artigianale made in Italy e, allo stesso tempo, offrendo grandi possibilità a tutto il comparto della pasticceria artigianale italiana, alle aziende e ai professionisti nella rete della Confederazione, che possono trovare occasioni di esportazione e promozione di tecnologie, competenze e materie prime.

Una strada, quella dell’internazionalizzazione, già intrapresa da Conpait durante l’esperienza, durata ben sei mesi, sul palcoscenico mondiale di Expo 2015 che ha dato alla luce il volume “La Dolce Italia - Un viaggio da gustare. Da Expo 2015 al futuro”: il primo volume della Confederazione realizzato in doppia lingua (italiano/inglese), con 42 ricette rivolte sia ad appassionati che esperti.

La novità libraria, “scortata” dai professionisti che ne hanno realizzato le proposte dolciarie, ha l’occasione di incontrare il pubblico grazie ad una fitta agenda di appuntamenti pronta a portare Conpait in tour nei più importanti centri commerciali italiani con show cooking, demo live e il concorso “Il golosone dell’anno”. Si tratta di una simpatica competition dedicata ai clienti delle pasticcerie e a quanti pasticcini/mignon/gelati saranno in grado di mangiare in un solo minuto. Premio per il vincitore, nella finale dal vivo in una delle piazze italiane, una quantità di cioccolato pari al suo peso.

Federico Anzellotti
Federico Anzellotti, presidente Conpait

Ma non finisce qua, perché le ricette prenderanno vita domenica 29 maggio durante il Conpait Open Day, (in concomitanza con la manifestazione Cantine Aperte), giorno in cui tutti i membri della Confederazione apriranno le porte delle proprie pasticcerie con dimostrazioni e degustazioni gratuite tratte dal libro. Occasione non solo per fare un giro gastronomico dolciario nella nostra penisola ma anche per acquistare il libro al prezzo speciale di €28, solo per la giornata in questione.

Il libro di 130 pagine, con copertina cartonata, conta 42 ricette ­ 28 di pasticceria e 14 di gelateria - e si presenta con foto a colori, valori nutrizionali e tempi di esecuzione. una dolce miscela per far parlare le nostre eccellenze anche oltreconfine. È importante ricordare che il volume è rivolto agli appassionati di cucina, ma strizza l’occhio anche ai professionisti desiderosi di arricchire le proprie offerte. Inoltre, Conpait ha voluto unire alla proposta editoriale anche il risvolto benefico, decidendo di devolvere una percentuale sulle vendite a sostegno di una borsa di studio per la ricerca scientifica a cura della Fondazione Umberto Veronesi.

È possibile acquistare il libro in qualsiasi momento: rivolgendovi ai delegati regionali o acquistandolo online sia sul sito www.conpait.it che su http://shop.chiriottieditori.it. Seguite Conpait sulla pagina Facebook “Confederazione Pasticceri Italiani” e, per informazioni e prenotazioni ai corsi, consultate il sito www.conpait.it. Conpait, la Confederazione Pasticceri Italiani che forma Campioni!

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Conpait Confederazione Pasticceri Italiani pasticceria formazione Campionato juniores La Dolce Italia Expo 2015 Federico Anzellotti

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®