Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 19 novembre 2019 | aggiornato alle 03:56| 62072 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     PROFESSIONI     PASTICCERI
di Federico Anzellotti
presidente nazionale Conpait
Federico Anzellotti
Federico Anzellotti
di Federico Anzellotti

La pasticceria italiana
spicca il volo accademico

La pasticceria italiana 
spicca il volo accademico
La pasticceria italiana spicca il volo accademico
Pubblicato il 12 luglio 2019 | 09:05

La formazione decolla e a livello europeo. Di strada bisogna percorrerne ancora, ma un primo passo è stato compiuto. Abbiamo varcato, finalmente, un confine e tagliato un traguardo che ci incoraggia a proseguire.

Si è concluso da pochi giorni il primo corso universitario riconosciuto di pasticceria. Dopo una lunga progettazione e gestazione - che ha visto la costituzione di un’Ati (Associazione temporanea di imprese) a opera di Conpait (Confederazione pasticceri italiani), Università di Pescara, Scuola paritaria di Pescara e Istituto alberghiero De Cecco di Pescara - è andato in archivio il primo corso universitario di alta formazione per pasticcere: l’Ifts (Istruzione formazione tecnica superiore) di Pasticceria. Un risultato ottenuto grazie anche al fondamentale finanziamento della Regione Abruzzo.

(La pasticceria italiana spicca il volo accademico)
La pasticceria italiana spicca il volo accademico

Per due anni accademici, 22 allievi e 4 uditori hanno potuto studiare, con docenti dell’università e maestri pasticceri associati Conpait, comunicazione, chimica, biologia, storia delle materie prime, tradizione dolciaria, in aggiunta alle tecniche innovative della pasticceria. Un impegno che si è articolato in 1.000 ore di teoria e pratica, di cui 400 in aula, 300 in laboratorio e altre 300 in ambito di tirocinio formativo.

Questo corso, in linea con le qualifiche europee e compatibile con il rilascio del 5° livello Eqf (European qualifications framework, quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente), è stato fortemente voluto da Conpait e da me come suo presidente.

È sicuramente un tassello fondamentale per il riconoscimento ufficiale e ad ampio respiro della professione di pasticcere (che richiama peraltro il progetto #laureaccoglienza, ovvero la proposta, lanciata due anni fa da Italia a Tavola, di istituire un corso di laurea incentrato sull'Hospitality). Vantare un titolo riconosciuto a livello europeo innalza la nostra professione e ci rende competitivi sui mercati internazionali. Ma non ci si deve sedere sugli allori. Questo successo deve rappresentare uno stimolo. Infatti stiamo già lavorando per trasformare l’Ifts in laurea breve con successiva specializzazione.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pasticcere pasticceria pasticceria italiana pastry formazione corso di formazione laurea laureaccoglienza

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).