Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 13 agosto 2020 | aggiornato alle 11:10| 67200 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Salvini sta con Sorbillo:
«De Luca conceda il delivery»

Salvini sta con Sorbillo: 
«De Luca conceda il delivery»
Salvini sta con Sorbillo: «De Luca conceda il delivery»
Pubblicato il 17 aprile 2020 | 09:00

Il presidente della Campania è stato severo sulle chiusure e non ha concesso nulla alla ristorazione. Gli addetti ai lavori chiedono deroga almeno per il cibo a domicilio. Il leader della Lega si schiera dalla loro parte.

Il mondo della ristorazione napoletano è in subbuglio e pressa sempre di più per ottenere dal presidente Vincenzo De Luca la possibilità di attivare il servizio di consegna a domicilio del cibo. De Luca in queste settimane è stato il più rigido sulle restrizioni e non ha avuto dubbi anche sul cibo.

La ristorazione campana chiede l'apertura del delivery - Salvini sta con Sorbillo: «De Luca conceda il delivery»
La ristorazione campana chiede l'apertura del delivery

Ma il settore insorge spiegando a gran voce che tutto si svolgerebbe in sicurezza e che, anzi, altro non sarebbe che un buon modo per tenere le persone a casa e - magari - evitare che escano una volta in più per fare la spesa.

L'ultimo ad esporsi è uno dei big della pizza come Gino Sorbillo che a Napoli Today ha detto: «Così non possiamo andare avanti, la situazione è tragica. Chiediamo un confronto a De Luca per provare almeno a trovare uno spiraglio. Le nostre pizze sarebbero un pasto completo per i nostri concittadini e tutto avverrebbe in sicurezza sia nel momento della preparazione che della consegna.

Sulla questione si è esposto anche Matteo Salvini, leader della Lega, che ha detto: «Vedo molte attività che vogliono ripartire e come istituzioni non potrei che essere contento. Mi sento di sostenere la ristorazione e le pizzerie della Campania che non possono fare consegne a domicilio. De Luca nella sua "ordinanzite acuta" ha bloccato il cibo a domicilio che è una scelta pesante. Sottoscrivo l'appello della ristorazione campana per far sì che si possa ripartire. Austria e Germania stanno già riaprendo i negozi. Se siamo stati i primi a chiudere non vorrei che fossimo gli ultimi a riaprire, sarebbe disastro economico enorme. Ricordo a questo proposito che Fontana e Zaia erano stati scherzati all'epoca, mentre voglio sottolineare che hanno fatto benissimo e i risultati si vedono ora».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pizza pizzeria pizzaiolo lega campania presidente delivery food delivery food cibo a domicilio forno Matteo Salvini Gino Sorbillo vincenzo de luca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®