Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 02 aprile 2020 | aggiornato alle 17:10| 64561 articoli in archivio
Rotari
Rational

Ai 77 neo diplomati di Alma il titolo
di cuoco professionista di cucina italiana

Ai 77 neo diplomati di Alma il titolo 
di cuoco professionista di cucina italiana
Ai 77 neo diplomati di Alma il titolo di cuoco professionista di cucina italiana
Pubblicato il 18 gennaio 2016 | 17:22

A valutare gli studenti del corso di cucina superiore di Alma è stata anche una commissione esterna con ben 27 stelle Michelin. Lo studente più brillante del corso è stato il siciliano Andrea Ruisi

Pino Cuttaia, Emanuele Scarello, Antonia Klugmann, Peppino Tinari, Davide Oldani, Alfio Ghezzi, Silvio Salmoiraghi, Paolo Lopriore: sono solo alcuni dei nomi dei grandi chef italiani chiamati a far parte della giuria incaricata di valutare gli studenti del 29° corso superiore di cucina italiana di Alma, la Scuola internazionale di cucina di cui il maestro Gualtiero Marchesi è rettore.

Andrea Ruisi

Al termine di un complesso percorso professionalizzante della durata di dieci mesi, cinque di fase residenziale e cinque di stage in uno dei più prestigiosi ristoranti del nostro Paese, in 77 hanno superato l’esame dei docenti Alma e della commissione esterna che annoverava nelle proprie fila ben 27 stelle Michelin. Per questi ragazzi, diplomati con il titolo di Cuoco professionista di cucina italiana, è quindi il momento di trovare la propria strada nel mondo del lavoro, guardando al proprio futuro con fiducia.

Secondo i dati resi disponibili dalla scuola infatti, già entro i primi tre mesi dal conseguimento del diploma, ben il 77,4% degli studenti lavora nel settore della ristorazione. La percentuale sale al 90% circa considerando i primi 12 mesi dal termine del percorso di studio in Alma. Dei 77 diplomati del 29° corso superiore di cucina italiana, 20 (una percentuale pari al 26%) sono donne. Ben rappresentata la Puglia, con 13 diplomati, seguita dalla Sicilia, con 10; a completare il podio di questa speciale classifica è il Piemonte, con 7 studenti.



Una menzione particolare va al siciliano Andrea Ruisi (nella foto), 40 anni, palermitano, risultato il miglior allievo in assoluto del corso. Lodevole il suo progetto di tesi, dal titolo “Quel posto chiamato casa”. Andrea ha svolto il periodo di stage presso il ristorante una Stella Michelin “Sissi”, di Merano (Bz): a fargli da mentore lo chef Andrea Fenoglio.


Per informazioni: www.alma.scuolacucina.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Alma Gualtiero Marchesi corso di formazione scuola internazionale di cucina italiana Andrea Ruisi Andrea Fenoglio Ristorante Sissi Davide Oldani Alfio Ghezzi Quel posto chiamato casa

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®