Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 aprile 2020 | aggiornato alle 11:04| 64713 articoli in archivio

Bergamo, alberghiero dedicato a Vittorio
Chicco Cerea: «Ci trasmetteva passione»

Bergamo, alberghiero dedicato a Vittorio 
Chicco Cerea: «Ci trasmetteva passione»
Bergamo, alberghiero dedicato a Vittorio Chicco Cerea: «Ci trasmetteva passione»
Pubblicato il 23 gennaio 2017 | 09:57

Inaugurato a Bergamo il nuovo Istituto alberghiero: la dedica è a Vittorio Cerea fondatore del ristorante oggi tre stelle Michelin. I figli Chicco e Bobo si dicono commossi e pensano a delle borse di studio per i ragazzi

Anche Bergamo ora ha il suo istituto alberghiero, in città. Un'istituto che ha aperto le iscrizioni, ancora chiuso ma pronto ad aprire le proprie porte agli studenti che, dopo l'estate, riempiranno i banchi delle aule. Gli allievi dell'anno 2017/2018 saranno i primi a studiare nel nuovo istituto, dedicato ad un nome della cucina a Bergamo che è stato ambasciatore dello stile italiano nel mondo, Vittorio Cerea.

A Vittorio Cerea è infatti la dedica dell'indirizzo alberghiero, nell'ala dell'istituto Guido Galli inaugurata l'altro ieri, 21 gennaio. «Il lavoro è stato lungo e difficile - racconta Leonardo Russo, presidente dell'Isis Galli - ma ci siamo riusciti. Dopo tanta attesa Bergamo ha la sua prima scuola alberghiera».

Bergamo, alberghiero dedicato a Vittorio  Chicco Cerea: «Ci trasmetteva passione»
foto: Il Giorno

Le aule, per ora chiuse, sono state benedette dal vicario del vescovo. Le attrezzature didattiche, a cominciare dalla cucina, sono state fornite grazie ai fondi dell'Associazione genitori. E dalle iscrizioni, online, non pervengono ancora dati certi, ma «i numeri prometto bene», assicurano dall'istituto. Iscrizioni che, aperte il 16 gennaio, rimarranno aperte fino al 6 febbraio.

«Apriamo un nuovo Alberghiero in città - sottolinea Matteo Rossi, presidente della Provincia, che è anche proprietaria dei locali - e non chiudiamo quelli in Valle Brembana (a San Pellegrino) e Seriana (a Nembro). I giovani dovevano rinunciare a un sogno perché le scuole erano troppo lontane, ma ora non accadrà più».

E Patrizia Graziani, dirigente dell'Ufficio scolastico territoriale, plaude al «completamento dell'offerta formativa a Bergamo», dove era proprio solo l'Alberghiero a mancare. «Il cantiere - commenta poi il presidente del Consiglio d'istituto, Bruno Bassanelli - era rimasto abbandonato per quattro anni. Era un rifugio di sbandati, ora è un gioiellino».

Enrico, Vittorio e Francesco Cerea - Bergamo, alberghiero dedicato a Vittorio  Chicco Cerea: «Ci trasmetteva passione»
Enrico (“Chicco”), Vittorio e Francesco Cerea (foto: Eco di Bergamo)

Una buona prospettiva per il futuro, ma anche un felice “tuffo nei ricordi”: la cerimonia d'inaugurazioine rievoca infatti una lezione di «eccellenza agroalimentare», dice l'assessore all'Istruzione, Loredana Poli. È la storia di Vittorio Cerea. Il fondatore del ristorante, oggi tre stelle Michelin, scomparso nel 2005, ha lasciato il suo retaggio ai figli, Chicco e Bobo, e alla moglie Bruna. «Parlo al singolare - dice Enrico “Chicco” Cerea - ma per tutta la famiglia. Dedicare questi spazi a papà Vittorio ci onora. Era una persona speciale: ci ha insegnato a non mollare mai, con rispetto e correttezza. L'esempio che ci ha dato, in casa e al lavoro, è ancora nel nostro cuore. Ci aiuta a superare i momenti difficili».

E forse proprio per questo onore, forse anche per stimolare la passione dei giovani, Cerea si lascia scappare l'intenzione di dare delle borse di studio, che siano incoraggiamento, proprio come papà Vittorio incoraggiava i figli: «Chissà che, da lassù - conclude, commosso, lo chef - non possa trasmettere ai ragazzi la sua passione, perché, un giorno, vadano nel mondo a diffondere l'amore per la cucina italiana».

Dopo gli applausi, il brindisi. Presenti anche Alessandro Sorte e Claudia Terzi, assessori regionali ai Trasporti e all'Ambiente, i deputati Giovanni Sanga (Pd) e Pia Locatelli (Psi). Calici accompagnati da creazioni offerte dai Cerea.

Per informazioni: www.istitutoguidogalli.gov.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Istituto alberghiero Vittorio Cerea Istituto Galli Chicco Cerea Bobo Cerea inaugurazioine Bergamo Leonardo Russo Matteo Rossi Patrizia Graziani Bruno Bassanelli Loredana Poli stella Michelin

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®