Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 aprile 2020 | aggiornato alle 06:01| 64568 articoli in archivio
Rotari
Rational

Piccoli allievi con le mani… in pasta
Progetto formativo cameo per le primarie

Piccoli allievi con le mani… in pasta 
Progetto formativo cameo per le primarie
Piccoli allievi con le mani… in pasta Progetto formativo cameo per le primarie
Pubblicato il 25 maggio 2017 | 11:21

Progetto Scuole DolceCasa di cameo è un’occasione educativa che permette di scoprire cosa può nascere dalla creatività e dalle mani dei più piccoli, che faranno insieme un dolce da condividere con la propria famiglia

Le scuole primarie della Provincia di Bergamo possono arricchire il proprio programma didattico 2017/2018 con il Progetto Scuole DolceCasa cameo: una nuova esperienza educativa e gratuita all’insegna della formazione e del divertimento, in cui i piccoli potranno sperimentare il piacere di preparare un dolce con le proprie mani. cameo, azienda alimentare specializzata nelle torte, pizze e dessert, con il Progetto Scuole DolceCasa, è particolarmente attenta al tema della sostenibilità e dell’impegno sociale a favore delle famiglie. Il programma di visite guidate, riservato alle scuole primarie, permette infatti ai bambini di vivere un’esperienza didattica coinvolgente ed emozionante, all’insegna del piacere del fare insieme, da condividere poi con le loro famiglie.

Piccoli allievi con le mani… in pasta Progetto formativo cameo per le primarie

La visita di Progetto Scuole è stata studiata con la consulenza di esperti in accordo con i Piani Formativi scolastici, ed è differenziata nei contenuti teorici tra Primo e Secondo Ciclo.

In una prima parte educativa, i giovani studenti saranno accompagnati nell’esplorazione delle materie prime e di come queste si trasformano in ingredienti, grazie anche a semplici (ma pur sempre suggestivi) esperimenti realizzati per esempio con il lievito. Segue poi una parte più ludica, in cui si dà ai bambini la possibilità di dare sfogo alla propria creatività e di mettere le mani in pasta per preparare un dolce. Con questa attività i bambini esploreranno il concetto di cibo come relazione, lavorando insieme per realizzare deliziose tortine e avendo poi la possibilità di portarle a casa e condividerle con le loro famiglie.

Il Progetto Scuole viene realizzato all’interno dello spazio interattivo di cameo, DolceCasa, che dal 2012 ha già ospitato oltre 10mila studenti delle scuole primarie insieme ai loro insegnanti, provenienti da diverse regioni italiane. «Il Progetto Scuole di DolceCasa Cameo è un'esperienza significativa e completa. I bambini diventano protagonisti in un'atmosfera calma, ordinata e concentrata, nella quale il saper fare diviene piacevole realizzazione di un progetto concreto. Ottime organizzazione, accoglienza e professionalità. Grande attenzione anche alle abilità sociali ed al contesto educativo»: così ha commentato la propria esperienza la Maestra Roberta Prospero della Scuola Merici di Desenzano.

La visita progetto scuole in DolceCasa cameo dura circa 3 ore ed è completamente gratuita. Gli insegnanti interessati a una visita per una classe possono consultare il calendario sul sito istituzionale cameo alla pagina www.dolcecasacameo.it e prenotare chiamando il numero verde 800 829170.

Per informazioni: www.dolcecasacameo.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cameo scuola studente pasta dolce formazione corso

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®