Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 luglio 2020 | aggiornato alle 01:35| 66554 articoli in archivio
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Nuoto e pilates
per combattere l'ernia del disco

Nuoto e pilates 
per combattere l'ernia del disco
Nuoto e pilates per combattere l'ernia del disco
Pubblicato il 16 marzo 2018 | 16:34

Difusissimo nella popolazione generale è il mal di schiena. Bisogna tenere conto che in molti casi la lombalgia si associa all'ernia del disco. La sedentarietà è uno dei suoi fattori di rischio.

Tuttavia essa può colpire anche gli sportivi. È una patologia che dev'essere affrontata con cura, ecco allora che di seguito riportiamo i consigli di Piero Volpi, responsabile di Ortopedia del ginocchio e traumatologia dello sport di Humanitas, tratti da un articolo di Humanitasalute.

(Nuoto e pilates per combattere l'ernia al disco)


«A fare la differenza - ricorda Volpi - è la sintomatologia. Se l’ernia del disco è sintomatica, è indispensabile fermarsi e procedere al trattamento. Ma anche in presenza di un’ernia asintomatica bisogna prestare attenzione al tipo di esercizio fisico praticato».

Rotazione e compressione della colonna
L’ernia del disco potrà essere segnalata da sintomi più o meno rilevanti e invalidanti, dal mal di schiena alla sciatalgia (la famigerata “sciatica”). Il dolore, dovuto all’irritazione della radice nervosa, si può irradiare dal gluteo alla gamba addirittura arrivando al piede: «Quando sono avvertiti i sintomi - spiega lo specialista - l’ernia discale controindica l’attività sportiva. O meglio si possono praticare delle forme di attività fisica che rientrano nella terapia dell’ernia. Su tutte la ginnastica pilates e il nuoto sono quelle che si sono dimostrate più efficaci grazie agli esercizi di allungamento del rachide. Anche le semplici camminate possono aiutare a superare il dolore».

Chi è colpito da ernia discale e pratica sport che sollecitano la colonna vertebrale, deve fermarsi: «L’ernia del disco - chiarisce l'esperto - è un’affezione frequente tra chi gioca a calcio, a pallacanestro, a pallavolo ma anche chi fa pugilato o si dedica a sport di forza come la lotta libera, le arti marziali, dal judo al karate, fino al sollevamento pesi. Queste discipline prevedono movimenti in rotazione e compressione che caricano il rachide e comprimono i dischi intervertebrali».

Ma a questi sport deve stare attento anche chi non ha un’ernia sintomatica: «Una risonanza magnetica può rivelare la presenza di un’ernia del disco non sintomatica. Questa però potrebbe degenerare proprio per via di movimenti sbagliati, in rotazione e compressione».

«Lo stesso rischio c’è in presenza di protrusione discale, spesso l’anticamera dell’ernia. Questa forma di discopatia - continua Piero Volpi - fa sì che l’anello esterno del disco sia “sfibrato”, con il legamento longitudinale integro e il gel del nucleo polposo ancora all’interno. Le protrusioni e le ernie interessano soprattutto la quarta e quinta vertebra lombare e la prima vertebra sacrale (L4, L5, S1)».

Muscolatura e supporto lombare
Con la risoluzione della sintomatologia e la stabilizzazione del quadro il soggetto potrà tornare all’attività fisica. Attenzione però al rischio di andare incontro a un secondo evento: «Se l’ernia dovesse ripresentarsi, soprattutto nel professionista sportivo, si rende necessario il ricorso all’intervento di neurochirurgia per risolvere l’affezione».

Per il benessere della colonna vertebrale è utile la tonificazione muscolare: «Un tono muscolare paravertebrale adeguato contribuisce a dare stabilità alla colonna, in particolare nella zona lombare. Un altro consiglio utile è quello di indossare delle fasce lombari contenitive per proteggere il rachide. Sono fasce elastiche che fanno da supporto al distretto lombare e assicurano un corretto assetto posturale in particolar modo per chi si dedica alla corsa».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Piero Volpi salute Humanitas ernia ernia al disco sport sintomo nuoto pilates attivita fisica

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®