Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 02 luglio 2020 | aggiornato alle 18:20| 66524 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Acufene, il ronzio nell’orecchio
che può far diminuire l’udito

Acufene, il ronzio nell’orecchio 
che può far diminuire l’udito
Acufene, il ronzio nell’orecchio che può far diminuire l’udito
Pubblicato il 03 giugno 2019 | 10:26

La comparsa della percezione di un suono o di un rumore, avvertita nella testa o nell’orecchio, più volte al giorno: è l’acufene, un disturbo a carico dell’orecchio, capace di interferire sulla vita quotidiana.

Ne ha parlato Luca Malvezzi, otorinolaringoiatra in Humanitas in un articolo di Humanitasalute, che vi riportiamo di seguito.

Un forte ronzio nelle ocrecchie può essere anche causa di depressione (Acufene, il ronzio nell’orecchio che può far diminuire l’udito)
Un forte ronzio nelle orecchie può essere anche causa di depressione


Comunemente, l’acufene si presenta con un ronzio nelle orecchie, che può assumere diverse tonalità e dunque risultare simile a un fischio, a un sibilo, a un rombo, a un soffio o a un crepitio. L’acufene poi può avere carattere costante o intermittente. Colpisce soprattutto gli adulti, di rado i bambini, e la loro presenza continua e intensa può favorire la comparsa di una sindrome depressiva.

Esposizione a rumori intensi, infezioni, traumi e alcune malattie sono le cause più comuni di acufene. Rumori intensi e frequenti possono danneggiare l’apparato uditivo, con ipoacusia, distorsione nella percezione dei suoni e alterazioni che portano a sentire suoni inesistenti. Si pensi che il 90% dei pazienti con acufene presenta anche un calo dell’udito.

In presenza di infiammazioni dell’orecchio (otiti medie) o del naso e dei seni paranasali (riniti e rinosinusiti) può aversi una temporanea percezione di acufeni a bassa tonalità, simili al rumore del mare che si percepisce appoggiando una conchiglia sull’orecchio.
Traumi a carico di testa e collo possono essere responsabili di acufeni reversibili, accompagnati da mal di testa, perdita di memoria e vertigini. Anche i disallineamenti dell’articolazione mascella – mandibola possono avere ripercussioni sull’apparato uditivo e generare acufeni. Gli acufeni infine possono presentarsi nei pazienti con malattie tiroidee o con fibromialgia.

In presenza di acufene è sempre bene consultare il medico. La visita specialistica otorinolaringoiatrica con esami audiometrici è fondamentale per capire se sono necessari ulteriori esami, come elettrocardiogramma, ecocardiogramma, doppler dei vasi sanguigni, valutazione in un centro trombosi o imaging e Risonanza magnetica.
La valutazione specialistica sarà l’occasione per il paziente per ottenere i consigli migliori per contrastare la presenza di acufene. In generale, può essere di aiuto l’assunzione di farmaci: antidepressivi (come i triciclici), antipertensivi o anche i farmaci per la cura delle otiti possono alleviare i fastidi percepiti.

In presenza di ipoacusia associata, il paziente può trarre sollievo anche dall’uso di un apparecchio acustico, capace di amplificare i suoni in ingresso e di migliorare la percezione uditiva, mascherando il rumore associato ad acufene. È anche possibile ricorrere a generatori o mascheratori di suoni, si tratta di speciali apparecchi che producono “rumori bianchi” oppure suoni naturali, come il vento o le onde del mare, con l’obiettivo di rilassare il soggetto e distoglierne l’attenzione dagli acufeni.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


salute health benessere malessere acufene ronzio udito orecchio depressione otorino humanitas humanitasalute Luca Malvezzi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Orobica Pesca
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®