Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 04 luglio 2020 | aggiornato alle 23:47| 66553 articoli in archivio
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Mal di gola, attenti ai virus
Meglio evitare i luoghi troppo caldi

Mal di gola, attenti ai virus 
Meglio evitare i luoghi troppo caldi
Mal di gola, attenti ai virus Meglio evitare i luoghi troppo caldi
Pubblicato il 07 febbraio 2020 | 12:31

È uno dei malanni di stagione; per prevenirlo, sono da preferire gli ambienti più “freschi”, evitando di passare troppo tempo in locali chiusi, dove i virus circolano più facilmente. Di solito non dura più di 7 giorni.

Il mal di gola, o faringodinia, deriva dall’infiammazione della faringe e della laringe. Tipico dei mesi invernali, può essere particolarmente fastidioso durante i pasti, in quanto il dolore tende ad aumentare durante la deglutizione. Ma da cosa è provocato? E soprattutto, esistono rimedi naturali efficaci? Ne ha parlato Federico Leone, otorinolaringoiatra di Humanitas San Pio X in un articolo apparso su Humanitasalute, che riportiamo di seguito.

Il mal di gola guarisce in media dopo 7 giorni (Mal di gola, attenti ai virus Meglio evitare i luoghi troppo caldi)
Il mal di gola guarisce in media dopo 7 giorni


Le cause del mal di gola

La causa più frequente di mal di gola non è, come si potrebbe pensare, l’esposizione al freddo, bensì le infezioni virali: la sua incidenza maggiore in inverno è dovuta soprattutto al fatto che tendiamo a restare in posti chiusi più a lungo, posti in cui i virus si diffondono con più facilità. Il mal di gola può essere causato anche da infezioni batteriche, allergie, irritazioni chimiche o, molto spesso, laringiti da reflusso gastro-esofago-laringeo. Altre cause più rare sono tumori del distretto testa-collo, ascessi ed epiglottiti.
 
I sintomi di queste affezioni dipendono dalla causa: tra i più comuni, oltre alla faringodinia, segnaliamo febbre, brividi, tosse stizzosa o raucedine, congestione nasale, mal di testa, nausea e/o vomito, mal d’orecchie, difficoltà a deglutire ed eccezionalmente difficoltà a respirare. È molto comune che le tonsille aumentino di dimensioni, diventino rosse o si ricoprano di placche.

Quali sono i rimedi contro il mal di gola?
Il mal di gola di origine virale si risolve in 5-7 giorni; può essere utile contrastare il dolore con rimedi naturali, per esempio caramelle alle erbe, ma è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico.
 
Un mal di gola scatenato da cause di altro tipo può richiedere un trattamento specifico che sarà stabilito caso per caso dal medico: in caso di origine batterica, per esempio, sarà necessario intraprendere una terapia a base di antibiotici che il medico prescriverà.
 
Quando rivolgersi al proprio medico?
Bisognerebbe rivolgersi al medico in caso compaiano difficoltà respiratorie, a deglutire o ad aprire la bocca. Se il fastidio dura più di 5-7 giorni, o se è associato a mal d’orecchi, a sfoghi cutanei, a dolore alle articolazioni o a linfonodi del collo ingrossati; una visita medica può escludere eventuali patologie più pericolose.
Lo stesso discorso vale in caso si notino ingrossamenti delle tonsille, la presenza di placche, in caso ci sia sangue nella saliva o nel catarro, ma anche se il problema è ricorrente e si soffre di raucedine per più di due settimane consecutive.
 
Rimedi “naturali”: cosa funziona e cosa no
Innanzitutto è molto importante capire la causa del mal di gola per potersi sottoporre al trattamento più adatto: assumere antibiotici senza avere la certezza di essere di fronte a un’infezione batterica, per esempio, non solo non risolve il mal di gola, ma anzi causa più danni che benefici.
 
Ci sono però alcuni accorgimenti che si potrebbero intraprendere per avere sollievo, stando ben lontani dal riferirci a essi col termine di “rimedi”. La propoli ha azione antinfiammatoria e antibatterica naturale, così come il limone e la liquirizia fresca (che ha anche proprietà antivirali). Il miele, magari sciolto nel tè o nel latte caldo, ha proprietà antibatteriche, lenitive ed emollienti. Anche l’ananas ha proprietà antinfiammatorie naturali sui tessuti molli.
 
Lo zenzero fresco è molto efficace sul mal di gola, ed è utilizzato anche come rimedio naturale contro il reflusso; per le proprietà immunostimolanti segnaliamo l’echinacea. Via libera anche a suffumigi con olii essenziali (ad esempio l’eucalipto), che hanno azione umidificante e decongestionante, e agli infusi caldi, magari alla liquirizia, all’echinacea, alla salvia o ai chiodi garofano.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


salute health benessere malessere Humanitas San Pio X humanitasalute mal di gola virus batteri influenza freddo caldo laringe infiammazione faringe tosse Federico Leone

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®