Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 08 dicembre 2022  | aggiornato alle 14:49 | 90102 articoli in archivio

Ricerca, impegno e cucina: Il Mondo delle Intolleranze festeggia 10 anni

Giovedì 5 maggio l’Associazione ha organizzato a Monza un Gala dinner ricco di ospiti e professionisti del mondo medico e scientifico, cuochi e professionisti del settore alimentazione e specialisti in intolleranze

 
06 maggio 2022 | 14:50

Ricerca, impegno e cucina: Il Mondo delle Intolleranze festeggia 10 anni

Giovedì 5 maggio l’Associazione ha organizzato a Monza un Gala dinner ricco di ospiti e professionisti del mondo medico e scientifico, cuochi e professionisti del settore alimentazione e specialisti in intolleranze

06 maggio 2022 | 14:50
 

Un compleanno da ricordare perché celebra dieci anni di impegno e ricerca. L’Associazione Il Mondo delle Intolleranze giovedì 5 maggio ha festeggiato a Monza i primi dieci anni di attività con un Gala dinner ricco di ospiti e professionisti del mondo medico e scientifico, cuochi e professionisti del settore food e specialisti in intolleranze alimentari. L'associazione nel tempo è cresciuta anche grazie alla sinergia tra Italia a Tavola e Tiziana Colombo, collaboratrice che da 17 anni collabora con il nostro quotidiano online e con la nostra rivista. All'evento era presente anche il direttore di Italia a Tavola Alberto Lupini. «Grazie all'informazione che abbiamo fatto insieme siamo riusciti a far crescere l'attenzione e la consapevolezza sul tema delle intolleranze alimentari anche nel settore della ristorazione», ha sottolineato.

Il Comitato scientifico e il Gruppo di Lavoro Ricerca, impegno e cucina: il mondo delle intolleranze festeggia 10 anni

Il Comitato scientifico e il Gruppo di Lavoro

Il compleanno de Il Mondo delle Intolleranze

La serata si è svolta presso l’Hotel de la Ville di Monza, una piccola reggia alle porte di Milano dove il passato risplende e il presente è un susseguirsi di infinite attenzioni.
L’evento organizzato e promosso da Tiziana Colombo, food blogger Nonna Paperina e Presidente dell’Associazione Il Mondo delle Intolleranze, è stata presentato da Roberto Farnesi e ha ospitato gli interventi di esperti del settore medico membri del Comitato Scientifico dell’associazione Michele di Stefano del Policlinico San Matteo di Pavia, Pietro Portincasa del Policlinico di Bari e Giancarlo Sarnelli dell’Università di Napoli Federico II. In rappresentanza dei cuochi dell’Accademia de Il Mondo delle Intolleranze lo Chef Marco Scaglione, conosciuto nel mondo food come il cuoco senza glutine, professionista per piatti gustosi per chi soffre di intolleranze e protagonista a fianco di Tiziana Colombo, tra le tante iniziative, anche di alcuni appuntamenti del laboratorio d’informazione teorico-pratico organizzato dall’associazione con il contributo di Regione Lombardia che si svolgono live sul canale YouTube dell’associazione con cadenza mensile.

Il mondo delle intolleranze è stato in passato celebrato dalla Regione

L’Associazione Il Mondo delle Intolleranze ha infatti conseguito il riconoscimento giuridico da parte di Regione Lombardia con il decreto 339 del 10 ottobre 2019 ed è stata iscritta nel registro regionale delle persone giuridiche private. L’importante riconoscimento è giunto a conferma delle finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale dell’associazione, dopo un percorso in cui sono stati verificati lo Statuto associativo e il suo patrimonio, adeguato alle finalità e al corretto funzionamento dell’associazione.

La degustazione

Una divertente degustazione organizzata in collaborazione con Good Senses ha fatto da cornice alla serata, con la finalità di dimostrare come i cibi rivolti agli intolleranti non abbiano nulla da invidiare ai normali piatti. Si è tenuta inoltre una ricca lotteria a premi il cui intero ricavato è stato devoluto all’associazione. Primo premio della lotteria un’opera dell’illustratore Federico Viola conosciuto per le sue opere dall’aspetto ludico e giocoso ma che sottendono una sfera complessa di rimandi e riflessioni su tematiche sociali e ambientali di grande attualità; tra i prestigiosi premi vinti dagli ospiti anche soggiorni in splendide località e attrezzi da cucina di grande valore messi in palio dai partner dell’associazione: Agriturismo Casentino, Pentole Agnelli, Brandani, Exquisa, Igor Gorgonzola, P&T, Scaglia Trasporti, Sterilpharma e Trabo.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Prugne della California