Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 09 dicembre 2022  | aggiornato alle 23:27 | 90127 articoli in archivio

Ferrero e Perfetti in lista per l’acquisto delle caramelle balsamiche Halls

Il perimetro dell’eventuale operazione è ancora da definire. Visto che Mondelez, proprietaria del marchio, dovrà decidere se vendere le caramelle al mentolo separatamente o assieme al business delle gomme da masticare

 
24 settembre 2022 | 15:17

Ferrero e Perfetti in lista per l’acquisto delle caramelle balsamiche Halls

Il perimetro dell’eventuale operazione è ancora da definire. Visto che Mondelez, proprietaria del marchio, dovrà decidere se vendere le caramelle al mentolo separatamente o assieme al business delle gomme da masticare

24 settembre 2022 | 15:17
 

In Italia si potrebbe assistere a breve a una “guerra” per le caramelle. Stiamo palando delle Halls Mentho Lyptus, le pastiglie balsamiche lanciate dai fratelli Thomas e Norman Hall nel 1927 che il colosso del food Mondelez, il gruppo statunitense numero uno mondiale nei biscotti, potrebbe valutare di vendere. In prima linea ci sarebbero Ferrero da una parte e Perfetti Van Melle dall’altra.

Halls Mentho Lyptus, le pastiglie balsamiche lanciate nel 1927 Ferrero e Perfetti in lista per l’acquisto delle caramelle balsamiche Halls

Halls Mentho Lyptus, le pastiglie balsamiche lanciate nel 1927


I recenti acquisti di Ferrero

Ferrero, che possiede, tra gli altri i confetti Tic Tac, non ha mai smesso di fare shopping: quattro anni fa ha comprato negli Usa la Ferrara Candy, azienda che produce caramelle e dolciumi, con focus sui prodotti balsamici, mentre in aprile ha rilevato in Gran Bretagna la Ful Fill che produce barrette proteiche. Il gigante Perfetti Van Melle possiede già i marchi Mentos e Golia.


Operazione ancora tutta da definire

Tutto nell’eventuale operazione è ancora da definire, anche perché Mondelez, come riporta il Corriere della Sera, dovrà decidere se vendere le caramelle al mentolo separatamente o assieme al business delle gomme da masticare (marchi come Trident e Dentyne), visto che il gruppo americano punta invece sui biscotti. Il solo business delle caramelle - che oltre a Halls include Sour Patch e Swedish Fish - per Mondelez vale il 5% del mercato mondiale, in un settore in rallentamento, fatto salvo appunto quello delle pastiglie balsamiche.


In ogni caso, calcoli alla mano, l’intero pacchetto potrebbe valere circa 2 miliardi di dollari.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali