ABBONAMENTI
 
Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 22 giugno 2021 | aggiornato alle 07:12| 75944 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
di Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
di Vincenzo D’Antonio

Italia Delight, l'applicazione smart
che rimpiazza il tour operator

Italia Delight, l'applicazione smart 
che rimpiazza il tour operator
Italia Delight, l'applicazione smart che rimpiazza il tour operator
Pubblicato il 10 febbraio 2020 | 18:40

Piattaforma giovane che mette in comunicazione il turista con gli “artigiani” del turismo offrendo numerose possibilità di vacanza con priorità alle esperienze enogastronomiche.

Sempre di più e sempre meglio, il cosiddetto turismo esperienziale colloca il trip in quanto tale, ovvero il tempo che il turista trascorre nei luoghi prescelti come sua destinazione, al centro di un’ellisse i cui due settori laterali hanno il loro peso importante, la loro funzione assolutamente non ancillare: essi costituiscono il “prima” del viaggio ed il “dopo” del viaggio.

Il viaggio di Italia Delight prevede numerose esperienze enogastronomiche (Italia Delight, un modo smartper fare da tour operator)
Il viaggio di Italia Delight prevede numerose esperienze enogastronomiche

Riservandoci di trattare in momento successivo tutto quanto costituisce il “post”, analizziamo il cruciale ed articolato momento del “prima”. Si tratta di organizzare il viaggio e si tratta di farlo, come i numeri dimostrano, sempre meno passando per gangli di intermediazione in via di obsolescenza come lo sono le agenzie di viaggio ed i tour operator che non hanno saputo/voluto innovare il loro posizionamento e la loro offerta, e sempre di più agendo con un efficace e consapevole “fare da sé”, avendo confidenza con gli strumenti resi disponibili dal navigare in rete, social media inclusi.

Ed uno strumento che sia utile, forse necessario, di certo gradito alle nuove generazioni di turisti world wide, è di certo il marketplace, in grado di agevolare l’incontro tra un’offerta che ha difficoltà altrimenti a rendersi visibile ed attrattiva, ed una domanda che esprime desideri da tradurre in esperienze.

Terreno fertile per aziendine piccole, snelle, non oberate da insostenibili fardelli di costi fissi, ben ricche di know-how tecnologico e di competenze marketing e relazionali, padronanza della lingua inglese assunta by default. Caso di studio e caso di successo, una brillante start-up localizzata nel Lazio: Italia Delight, attiva da poco più di tre anni, fondata Aldo Giuliani (ceo) e  Valentina Proni.

Semplice, di una semplicità che è difficile a farsi, la business idea di fondo: creare il marketplace del turismo enogastronomico in cui gli esperti del gusto italiani (aziende agricole, sommelier, pasticceri…), offrono ai viaggiatori e ai foodie, visite, degustazioni e laboratori personalizzati nelle loro aziende e nei loro pertinenti territori, così abilitando l’acquisto di prodotti enogastronomici made In Italy. Nel solco del suddetto turismo esperienziale, la componente enogastronomica permane prevalente ma di certo non l’unica per quanto indissolubilmente, dove vi è eccellenza di prodotti agroalimentari, specialmente se a denominazione di origine, vi è storia, arte, sistema museale.

Nella loro sede operativa, che privilegia l’open space, poniamo domande ad Aldo ed a Valentina.

La piattaforma sostituisce i tour operator, ormai superati (Italia Delight, un modo smartper fare da tour operator)
La piattaforma sostituisce i tour operator, ormai superati

Come nasce l’idea di creare un turismo esperienziale che unisca artigiani del made in Italy con viaggiatori provenienti dal resto del mondo?
Ragionavamo insieme sulle nostre esperienze di viaggio in Italia e in Europa e noi per primi ci si rese conto che il turismo enogastronomico è fondamentale per conoscere la cultura di un Paese. Ci siamo man mano convinti che l’enogastronomia è percepita come il piacevole grimaldello da saper adoperare per fare una non superficiale conoscenza della cultura locale. Inoltre, di per sé, l’esperienza enogastronomica nasce conviviale ed è naturalmente vissuta come esperienza da condividere. A quel tempo, e parliamo di appena quattro anni fa, l’offerta di esperienze enogastronomiche era frammentata ed incompleta. Mancavano piattaforme che facilitavano il contatto diretto fra professionisti-produttori ed utenti finali prima e dopo il viaggio. Così è nata Italia Delight».

Quali sono state le principali tappe del progetto?
Ad agosto 2017, abbiamo creato una landing page per mostrare ai professionisti dell’enogastronomia e del turismo il progetto, la sua qualità editoriale e lo storytelling che volevamo realizzare. A settembre 2018 è uscita la versione beta della piattaforma con 24 esperti in 11 regioni. Lo scorso luglio abbiamo lanciato la piattaforma ufficiale con 40 esperti in 14 regioni ed oltre 100 esperienze prenotabili.

Come funziona la piattaforma e a chi si rivolge?
Il cliente cerca la località o il prodotto di suo interesse, visualizza tutte le esperienze proposte dagli esperti, seleziona l’esperienza enogastronomica preferita, prenota e paga in modo sicuro tramite la piattaforma. L’esperto riceve una richiesta di prenotazione ed è libero di accettarla o rifiutarla (entro 24 ore). Se accetta, la prenotazione si completa fra esperto e viaggiatore. È possibile richiedere esperienze personalizzate. La nostra piattaforma è stata progettata non solo per il B2C, ma anche per il B2B.

Più volte avete parlato di “esperti”. Ma chi sono questi esperti di Italia Delight?
Gli esperti sono i professionisti italiani dell’enogastronomia e del turismo.

Quali e quanti tipi di esperienze si possono prenotare?
Le esperienze enogastronomiche possono essere di 4 tipi.
Visita: visita guidata con l’esperto del gusto, che accoglierà e farà conoscere al visitatore il suo lavoro. Conoscerà le tipicità, le tecniche di lavorazione e la storia dei prodotti. Ascolterà, attraverso la voce dell’esperto, quel sapere antico che rende l’enogastronomia italiana unica in tutto il mondo. La visita può essere abbinata ad una degustazione di prodotti.
Laboratorio: esperienza nella quale l’esperto del gusto farà sperimentare al visitatore le sue abilità. Approfondire le sue conoscenze e lasciarsi trasportare dalla passione dell’esperto, dal suo saper fare, dalla volontà di esprimere al meglio il proprio territorio renderà unica la sua vacanza.

Evasione: esperienza che affinerà il gusto del visitatore, lo porterà alla scoperta del territorio, lo coinvolgerà in attività insolite con gli esperti. Vivrà un’esperienza unica di immersione nella cultura enogastronomica italiana.

Special: esperienza ideata e svolta dai Food Ambassador e Media Partner di Italia Delight. È attentamente selezionata dal nostro team per offrirti percorsi che coniugano enogastronomia e attività del territorio come food tour, tour culturali, corsi di cucina, workshop e molto altro.

Avrete di certo pensato anche a quel formidabile strumento di divulgazione dei Vostri servizi costituito dalle “gift card”.
Ovviamente sì; le esperienze si possono anche regalare mediante gift card facili.

Come state comunicando i vostri servizi? A quali target vi rivolgete principalmente?
Per noi lo storytelling è lo strumento essenziale mediante il quale comunicare quali servizi eroghiamo. La struttura della piattaforma è concepita proprio a tale scopo: le pagine dedicate all’Esperto ed alle singole esperienze raccontano la storia del produttore, ponendo enfasi sull’autenticità del prodotto. Ogni pagina della piattaforma può essere condivisa sui principali social. Italia Delight presidia i social perché individua come valore alto la condivisione della cultura enogastronomica italiana. Forniamo assistenza ai nostri clienti anche tramite WhatsApp Business. In tal modo, riusciamo a rispondere in maniera più immediata alle richieste di informazioni da parte dei viaggiatori, nonché a fornire supporto più veloce agli esperti per tutte le loro incombenti necessità.

Italia Delight, ben oltre la soddisfazione dei bisogni, bensì verso l’esaudimento dei desideri, più o meno esplicitamente espressi dai nuovi turisti.

© Riproduzione riservata


“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism viaggio piattoforma start up enogastronomia vacanza italia delight app applicazione prenotazioni online viaggio turismo esperienziale Valentina Proni Aldo Giuliani

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®