Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 24 maggio 2022 | aggiornato alle 23:52 | 84907 articoli in archivio

Un “progetto rivoluzionario” La Ferragni annuncia l’entrata nel food

Nell’obiettivo dell’influencer la quotazione in borsa e la trasformazione del suo brand in un marchio di lifestyle che tocchi più settori. Il progetto top secret sarà pronto per la ripartenza dei consumi.

 
22 settembre 2020 | 13:22

Un “progetto rivoluzionario” La Ferragni annuncia l’entrata nel food

Nell’obiettivo dell’influencer la quotazione in borsa e la trasformazione del suo brand in un marchio di lifestyle che tocchi più settori. Il progetto top secret sarà pronto per la ripartenza dei consumi.

22 settembre 2020 | 13:22
 

Sarà “rivoluzionario”: così la nota influencer Chiara Ferragni (21 milioni di follower; circa 40 milioni di euro l’insieme delle sue attività) ha annunciato, in un’intervista a Corriere Economia, un progetto top secret per il settore food.

Chiara Ferragni - Un progetto rivoluzionario La Ferragni annuncia l’entrata nel food

Chiara Ferragni

Non solo l’ingresso in borsa nei piani della Ferragni, ma, soprattutto, l’obiettivo di trasformare il brand Chiara Ferragni Collection in un marchio di lifestyle completo che sopravviva alla sua fondatrice e che tocchi più settori: «Stiamo cercando i partner migliori su tutte le categorie merceologiche, dalle fragranze al beauty, dal ready to wear all’underwear, al bambino, al food», spiega l’influencer.

La Ferragni, infondo, non è digiuna dal settore, basti pensare alle collaborazioni da “foodblogger” durante il lockdown con partnership con marchi famosi, come, ad esempio, Oreo, per cui aveva firmato una limited edition.

In attesa che la notizia venga svelata «ed essere pronti con tutto per quando ci sarà la ripartenza generale dei consumi», il settore non può che accogliere la notizia in maniera positiva ricordando la pubblicità che il settore Turistico dopo la pubblicazione di post in cui la Ferragni posava agli Uffizi e in giro per Roma.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali