Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 04 luglio 2020 | aggiornato alle 18:08| 66552 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI
di Rocco Pozzulo
presidente FIC - Federazione italiana cuochi
Rocco Pozzulo
Rocco Pozzulo
di Rocco Pozzulo

Il souvenir... che si mangia
Cibo e vino, motori del turismo

Il souvenir... che si mangia 
Cibo e vino, motori del turismo
Il souvenir... che si mangia Cibo e vino, motori del turismo
Pubblicato il 27 settembre 2016 | 11:54

La Federazione italiana cuochi ha sempre sostenuto l’importanza delle nostre eccellenze attivandosi e appoggiando tutte le iniziative a sostegno delle produzioni e di un turismo che cambia volto ed è sempre più selettivo

Le vacanze estive oramai sono solo un lontano ricordo e al rientro nei pacchettini regalo non più posacenere, vasetti di terracotta o il solito soprammobile con il nome della località turistica: le mode e gli usi cambiano. Il souvenir del Belpaese per i turisti in villeggiatura nelle nostre località, stranieri e non, sono le nostre eccellenze tutte da assaporare: cibo e vini da portare a casa con il loro forte “sapore” vocativo. Sono questi i souvenir preferiti del nuovo turismo.



Le vacanze finiscono e ci tocca smettere di mangiare limoni succosi con Capri negli occhi, o di assaporare quel Puzzone di Moena circondati dalla visione di valli incantevoli, o quella sciccheria di “granita e brioche” nel centro di una torrida piazza siciliana. È come quando ci si innamora, vogliamo e desideriamo soltanto ripetere l’esperienza! Allora che fare? Gli appassionati e gli amanti malati di gastro-fanatismo si portano a casa, a giusta ragione, il “souvenir”, gioiello della gastronomia locale.

Il colpo di fulmine, specie per noi italiani che la sappiamo lunga in fatto di cose buone, è sempre lì in agguato e può scattare ovunque e in ogni momento, soprattutto quando si è in vacanza o in gita in qualche località rinomata e si è ben disposti ad apprezzare altri gusti e altri sapori. Oltre che un fatto di costume, è segno di una società che cambia nelle sue abitudini. Il risultato che ne emerge? Abbiamo una “grande ricchezza”, specie da un punto di vista economico e cultural-gastronomico, e va meritatamente e adeguatamente sostenuta da tutti.

Recentemente alti rappresentanti del nostro mondo politico hanno ribadito che la nostra Italia potrebbe sostenersi economicamente solo di turismo e di tutti gli “indotti” dell’enogastronomia, purché sapientemente gestita. Il nostro Ente condivide appieno queste affermazioni: abbiamo luoghi di ineguagliabile bellezza, fonti di storia millenaria e di grande cultura, prodotti e una cucina unica che il mondo ci invidia, una scuola e una tradizione dell’accoglienza a dir poco “solare”, tutti elementi che uniti e coordinati all’unisono possono garantire ai nostri bilanci finanziari grandi opportunità e risultati.

La nuova Federazione italiana cuochi è in prima linea in tutto ciò, condividendo percorsi e stipulando accordi di collaborazione con tutti quei soggetti ed enti pubblici a supporto e a sostegno di tutti i comparti coinvolti. Subito si è fatta paladina, anche a fronte della salvaguardia dei posti di lavoro, recependo i segnali di un difficile ed ostico mercato, attivandosi e appoggiando tutte quelle iniziative a sostegno delle nostre produzioni e di un turismo che spesso cambia volto ed è sempre più selettivo.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Rocco Pozzulo Federazione italiana cuochi turismo enogastronomia Made in Italy a tavola cucina italiana souvenir

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®