Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 25 giugno 2019 | aggiornato alle 13:52| 59693 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Tassa di soggiorno, più controlli
Gli albergatori: Sistema da rivedere

Tassa di soggiorno, più controlli 
Gli albergatori: Sistema da rivedere
Tassa di soggiorno, più controlli Gli albergatori: Sistema da rivedere
Pubblicato il 12 giugno 2019 | 18:53

Confindustria Alberghi è intervenuta sulla proposta di modifica del Decreto Crescita da parte del viceministro all’Economia Laura Castelli, che ha chiesto di dare il via ad attività sanzionatorie.

Il tema è quello dell'imposta di soggiorno, di cui gli albergatori auspicano da sempre l’abolizione. «Sono passati quasi dieci anni dalla prima reintroduzione dell’imposta di soggiorno in Italia - spiega Confindustria Alberghi in una nota - In questi anni più volte siamo intervenuti segnalando criticità e preoccupazioni. In una recente lettera al Ministro Centinaio, ferma restando l’ambizione che questa imposta possa essere abolita, abbiamo sostenuto l’esigenza di una revisione organica della materia».

Gli albergatori di Confindustria auspicano una revisione del sistema(Tassa di soggiorno, più controlli Gli albergatori: Sistema da rivedere)
Gli albergatori di Confindustria auspicano una revisione del sistema

Sulla richiesta del viceministro Castelli di inserire nel Decreto Crescita una norma volta a rendere più stringenti i controlli, Confindustria Alberghi precisa: «Certamente è importante garantire l’adempimento, ma va sottolineato che l’intero sistema delle verifiche, dei controlli e delle sanzioni ha bisogno di essere profondamente rivisto. L’albergatore, oltre ad essere chiamato a svolgere un’attività di riscossione per conto del comune - attività che non viene in alcun modo né riconosciuta né remunerata - è per giunta soggetto ad un sistema sanzionatorio particolarmente afflittivo. Va sottolineato infatti che in quanto agenti contabili, eventuali versamenti errati o mancanti anche solo parziali, si configurano come peculato e quindi perseguibile penalmente, cui si aggiungono le sanzioni amministrative previste dai regolamenti comunali. Un aspetto questo da monitorare ed approfondire anche in considerazione del fatto che il Consiglio di Stato è recentemente intervenuto in un caso evidenziando alcune contraddizioni in merito ai provvedimenti sanzionatori. È quindi importante rivedere il quadro complessivo della materia per garantire l’efficacia del controllo per tutte le tipologie di soggetti tenuti e un sistema sanzionatorio equo».

turismo tourism tassa di soggiorno controlli albergatori confindustria alberghi viceministro laura castelli verifiche decreto crescita gian marco centinaio sistema

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)