Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 19 ottobre 2019 | aggiornato alle 09:47| 61535 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI
di Giovanni Berera
Giovanni Berera
Giovanni Berera
di Giovanni Berera

Dolomites Sky Dinner
La Val Gardena bella e buona

Dolomites Sky Dinner 
La Val Gardena bella e buona
Dolomites Sky Dinner La Val Gardena bella e buona
Pubblicato il 22 luglio 2019 | 18:07

La cena gourmet sulla funivia che congiunge Ortisei (Bz) all’Alpe di Siusi, è una di quelle cose da provare almeno una volta nella vita per svariati motivi.

Per gustare in una sola sera i piatti degli chef della Val Gardena da tenere d’occhio; per assistere allo spettacolo del sole che tramonta e infuoca le Dolomiti (qua lo chiamano enrosadira); per respirare l’atmosfera conviviale della gente ladina di questa valle, che non si perderebbe per nulla al mondo questo appuntamento. E perchè la Sky Dinner è l’occasione per vivere in una sola sera tutto il meglio della Val Gardena: panorami dolomitici unici e incantevoli, la buona cucina della tradizione interpretata con gusto contemporaneo e il calore dell’accoglienza gardenese.

La cabina della funivia apparecchiata (Dolomites Sky Dinner La Val Gardena bella e buona)
La cabina della funivia apparecchiata

Forte dell’esperienza di parecchi anni, il format è ormai più che rodato e la macchina organizzativa impeccabile. Il 10 luglio 2019 è andata in scena la dodicesima edizione della cena in funivia, appuntamento ormai tradizionale del calendario enogastronomico della Val Gardena. Cinque portate e cinque vini (rigorosamente altoatesini), serviti nei passaggi a monte e a valle per una cena di un’ora e mezza sospesi tra cielo e terra con un panorama unico oltre che sulle Dolomiti, anche sull'abitato di Ortisei, proprio nell’ora in cui il cielo si spegne e il piccolo paese di montagna si accende, diventando un brulicante presepe che illumina la valle.

Tra i segreti del successo di Sky Dinner c’è certamente il gioco di squadra, che unisce albergatori e relativi chef nell’ideazione di una cena ogni anno diversa, capace di stupire e di rinnovarsi (la novità di quest’anno era la partecipazione di Davide Botta, chef e patron de L’artigliere: Ristorante con Locanda di Isola della Scala). In dodici edizioni la squadra di albergatori ha avuto geometrie variabili. Sempre presenti Ali e Karin Pitscheider del Ristorante Mont Seuc… e non potrebbe non essere così visto che il loro locale è attiguo alla stazione a monte della funivia. Sono praticamente i padroni di casa. Di certo sono l’anima della cena, soprattutto quando, dopo il dolce, si trasforma in una divertente festa in alta quota ospitata nel loro ristorante.

Al fianco di Ali e Karin quest’anno c’erano il giovane Gevin Prinoth dell’Acadia Mountain Home e Bibiana Dirler dell’Hotel Tyrol, due alberghi di Selva di Val Gardena, che hanno fatto dell’enogastronomia uno dei punti di forza della loro ospitalità (merita una menzione speciale il ristorante Suinsom, gioiello gourmet del Tyrol con in cucina il capace chef Alessandro Martellini e in sala la brillante Marika Rossi). A completare la compagine degli albergatori/promotori della serata due eccellenze a cinque stelle: l’Adler Spa Resort Dolomiti con lo chef Leonhard Rainer e il suo secondo, Daniele Gaudiello e il Montchalet con lo chef Francesco Carata.

Cuochi alle prese con la preparazione dei piatti (Dolomites Sky Dinner La Val Gardena bella e buona)
Cuochi alle prese con la preparazione dei piatti

Eventi speciali con la Sky Dinner sono anche occasioni per fruire in modo diverso di un impianto di risalita, di goderne con tranquillità e di riscoprire la sua storia. La Funivia Ortisei-Alpe di Siusi si è trasformata di un ristorante volante davvero straordinario. Sia per i panorami che regala il viaggio in cabina, sia per il valore simbolico dell’impianto, il primo ad essere costruito in Val Gardena all’inizio degli anni Trenta, agli albori del turismo alpino moderno. La funivia collega Ortisei con la sovrastante Alpe di Siusi, 52 metri quadrati di beatitudine naturalistica, incastonati nel più suggestivo degli scenari dolomitici, che in un solo sguardo comprende il Gruppo del Sella, il Sassoungo, il Catinaccio, lo Sciliar. È un impianto strategico per Ortisei: in estate è punto di partenza ideale per piccole passeggiate o escursioni più impegnative sull’altopiano e in inverno collega la Val Gardena agli impianti di risalita dell’Alpe di Siusi e di tutta l’area dello Sciliar, offrendo a sciatori e fondisti la possibilità di muoversi in un paesaggio innevato vasto e fiabesco.

E i gardenesi l’avevano capito da subito, tanto che il primo collegamento tra Ortisei e l’Alpe risale all’inverno 1935, quando una pionieristica funivia bifune lunga 785 metri portò in sette minuti i primi 16 passeggeri sull’Alpe, dove solo nel 1938 venne avviato il primo impianto sciistico. Fu il primo passo di un lungo cammino che ha reso la Val Gardena un riferimento turistico internazionale. L’impianto è stato costantemente ammodernato nel 1953, nel 1969 e nel 1989, raggiungendo una portata massimo di 500 persone all’ora. Inaugurata nel Natale 1999, l’attuale cabinovia con le sue 35 cabine rosso fuoco offre una capacità di trasporto di 2.200 persone all’ora ed è uno degli impianti più utilizzati della valle, soprattutto nel periodo estivo, non solo durante il giorno ma anche in alcune serate.

Dolomites Sky Dinner, infatti, non è l’unica occasione per un viaggio al tramonto sulla funivia. Dal 31 luglio al 4 settembre, infatti, ogni mercoledì sera la funivia è aperta per permettere ai turisti buongustai di concedersi una cena panoramica al ristorante Mont Sëuc e a quelli più sportivi di godersi una piccola passeggiata serale al chiaro di luna.
DOLOMITES SKY DINNER 2019

Il menu
Antipasto
Filetto di vitello marinato, crema di albicocca, pomodori agli agrumi
Felice Landriscina - Ristorante Mont Sëuc, Ortisei

Zuppa
Passatina di fagioli di Sorana, carpaccio di baccalà, aglio nero, pomodorino candito allo zenzero
Francesco Carata - Hotel Montchalet, Ortisei

Primo
Doppio raviolo, guancia di bue, provolone, scalogno, tartufo nero
Leonhard Rainer - Adler Spa Resort Dolomiti, Ortisei

Risotto
#risottoconifunghi
Davide Botta - L’artigliere (Isola della Scala - Vr)

Secondo
Filetto di cervo servito rosa, finferli, crema di pastinaca, jus
Allessando Martellini - Ristorante Suinsom - Hotel Tyrol, Selva di Val Gardena

Dessert
Reinterpretazione di Foresta Nera
Norbert Dejaco - Mountain Home Acadia, Selva di Val Gardena

Girati del servizio video: Dolomites Val Gardena

turismo tourism dolomiti dolomiti sky dinner funivia val gardena cena tramonto gourmet chef cuoco piatto trentino montagna

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp - Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram - Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).