Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 13 luglio 2020 | aggiornato alle 10:03| 66680 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Venezia verso il Carnevale
Prenotazioni in calo negli alberghi

Venezia verso il Carnevale 
Prenotazioni in calo negli alberghi
Venezia verso il Carnevale Prenotazioni in calo negli alberghi
Primo Piano del 27 gennaio 2020 | 10:58

Tra i turisti non sembra ancora passata la paura dopo gli episodi di acqua alta di novembre e dicembre. Ma a preoccupare gli albergatori è soprattutto l'aumento esponenziale dei bed and breakfast. Negli ultimi cinque anni in laguna il numero è cresciuto del 170% e si teme anche per il proliferare di tante strutture abusive.

Non sarà un Carnevale da tutto esaurito, quello che prenderà il via a Venezia il prossimo 8 febbraio. A una decina di giorni dalla partenza della kermesse, le prenotazioni nelle strutture alberghiere sono in netto calo rispetto all’anno scorso.

Il Carnevale di Venezia prenderà il via l'8 febbraio (Venezia verso il Carnevale Prenotazioni in calo negli alberghi)
Il Carnevale di Venezia prenderà il via l'8 febbraio

A rivelarlo è l’Associazione veneziana degli albergatori, che teme per la prima volta dopo anni un ridimensionamento delle presenze in Laguna in uno dei periodi e per una delle manifestazioni più attesi dell’anno. «Il calo rispetto al 2019 sarà notevole - ha detto il direttore Claudio Scarpa, interpellato da La Nuova Venezia - anche se la sensazione è di una leggera ripresa, rispetto a novembre e dicembre».

Da mesi il settore dell’accoglienza a Venezia sta vivendo un periodo difficile: gli alberghi non sono ancora definitivamente usciti dal tunnel della paura dell’acqua alta, che ha spinto tanti turisti ad annullare (o semplicemente a rimandare a data da destinarsi) il loro soggiorno in Laguna. Un calo sensibile, rispetto al passato, che si è visto anche durante le ultime festività.

Ma c’è di più: dal recente convegno di Federalberghi, sono emersi i dati relativi all’esplosione delle strutture extralberghiere (regolari) in Italia e segnatamente nel capoluogo veneto. È qui infatti che negli ultimi anni si è registrato uno degli aumenti più sensibili di tutto il Paese: Venezia è infatti al secondo posto, con un incremento dei bed & breakfast del 170,82%, dietro soltanto a Milano (+218,09%), che anche in questo caso traina la corsa e davanti ad altre città d’arte, come Roma (+88%) e Firenze (+79%).

Numeri che preoccupano il settore anche in relazione al fatto che, per tante strutture regolari, potrebbero essercene tante abusive: «Sappiamo che ce ne sono a centinaia - ha detto ancora Scarpa - il che produce un danno per tutti, se consideriamo il mancato introito della tassa di soggiorno, oltre che un problema di sicurezza».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism alberghi federalberghi associazione veneziana albergatori prenotazioni acqua alta laguna crisi turisti stranieri bed and breakfast venezia milano hotel roma Claudio Scarpa

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

28/01/2020 15:32:39
1) Macché B&B
Purtroppo come al solito c'è una inesattezza, quando si parla di forme alternative di ricettività spesso, per non dire sempre, si abusa della etichetta B&B. I B&B sono una ben specifica forma di ricettività extra alberghiera ed al contrario di quanto affermato nell'articolo, in venti sono in forte calo, soppiantati dalle locazioni brevi o locazioni turistiche che hanno avuto, queste si, un incremento di aperture vertiginoso. Nella maggior parte di tratta di interi appartamenti affittati per alcuni giorni su turisti di passaggio, che a Venezia di certo non mancano... Nulla a che vedere con il bed and breakfast dove viene offerta una camera ed una colazione nella casa DI RESIDENZA del proprietario gestore. Complice una nuova legge regionale scellerata, i B&B stanno scomparendo a favore delle locazioni per le quali la burocrazia è invece pressoché inesistente (perché non gestita dalle regioni).
Davide Dentelli


ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®