Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 luglio 2020 | aggiornato alle 07:09| 66594 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Airbnb rischia di affondare
Sharing economy al capolinea?

Airbnb rischia di affondare 
Sharing economy al capolinea?
Airbnb rischia di affondare Sharing economy al capolinea?
Pubblicato il 30 aprile 2020 | 16:01

Il colosso degli affitti brevi si è affacciato all’emergenza coronavirus in grave crisi economica e di bisticci interni. Il lockdown ha spinto ulteriormente giù la sua credibilità.

Il turismo stava raggiungendo il suo apice sia a livello italiano che internazionale. Il business volava, la gente si affannava a cercare ogni tipo di esperienza, altri settori cercavano quello del turismo per legarsi e creare sinergie. Di pari paso nascevano sistemi di prenotazione, alloggio, reputazione non sempre così chiari, legali (come avevamo già avuto modo di denunciare), affidabili. Poi, il coronavirus.

La crisi di Airbnb - Airbnb rischia di affondare Sharing economy al capolinea?
La crisi di Airbnb

La pandemia ha cancellato di fatto ogni tipo di spostamento mandando in tilt gli addetti ai lavori. Eppure questa tragedia (sociale ed economica) potrebbe anche rappresentare un punto per ripartire con dei compromessi un po’ più trasparenti. Abbiamo raccontato del tracollo di Tripadvisor, ma anche Airbnb non se la sta passando bene. In un mondo non sempre chiaro, quello degli affitti brevi, regolamentato a singhiozzo da legge e tassazioni, dove gli accordi virtuali si basano molto spesso sulla fiducia il filo si è spezzato presto e drasticamente.

Avrebbe dovuto essere questo l’anno della quotazione in borsa, il ceo Brian Chesky ancora ci crede, ma le possibilità sono remote. Perché? Perché arrivando alla soglia dell’inaspettata crisi con addosso gli occhi di molti azionisti che ritenevano “cattiva” la gestione dello steso Chesky, caderci in pieno in quella crisi non ha fatto altro che aumentare i sospetti e la diffidenza.

A spingere giù non solo l’economia, ma anche la reputazione di Airbnb, è stata anche la rabbia dei clienti che cancellando le prenotazioni si vedevano rimborsare dagli host solo la metà della somma. Airbnb ha messo una pezza garantendo almeno fino a maggio il rimborso al 100%, ma a questo punto sono stati gli host a ribellarsi perché l’accordo prevede che siano questi ultimi a decidere le modalità di rimborso. Il ceo si è scusato un po’ con tutti e ha chiesto 2 miliardi di dollari di prestito per non affondare, ma i tassi al 10% di interessi sembrano segnare un destino funesto per la piattaforma.

A questo punto però tutta la sharing economy (della quale fa parte Airbnb) viene messa in discussione dopo i fasti degli ultimi anni. O meglio: probabilmente anch’essa come molte altre dinamiche dovrà fare un passo indietro e tornare al senso originario di condivisione come tra vicini di casa, senza per forza puntare a fatturati multimilionari.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism airbnb vacanza borsa affitti brevi economia sharing economy

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®