Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 19 gennaio 2022 | aggiornato alle 14:01 | 81115 articoli in archivio

Video degustazioni

Ripartiamo dal vino: Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut La Farra

Gusto piacevolmente acidulo, con una buona rotondità e un finale asciutto. Ottimo come aperitivo, eccellente l’abbinamento con piatti a base di pesce e con antipasti e primi piatti leggeri e delicati

15 luglio 2021 | 09:30

Ripartiamo dal vino: Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut La Farra

Gusto piacevolmente acidulo, con una buona rotondità e un finale asciutto. Ottimo come aperitivo, eccellente l’abbinamento con piatti a base di pesce e con antipasti e primi piatti leggeri e delicati

15 luglio 2021 | 09:30

La Farra è un’azienda che riflette la personalità dinamica e laboriosa della famiglia Nardi. Da sempre attenta a valorizzare e rispettare il territorio, vinifica le uve proveniente dai propri vigneti e, applicando accuratamente l’enologia moderna, ottiene vini di inconfondibile eleganza e qualità. Nasce nel 1997 proseguendo la tradizione viticola di famiglia e nel giro di pochi anni riesce ad affermare i propri prodotti nel mercato nazionale, in quello europeo e più recentemente in Asia e Nord America, mantenendo saldi i legami con la propria terra e affiancando ad un costante miglioramento qualitativo, una particolare cura nel valorizzare il proprio marchio con un’immagine ben definita. Si trova a Farra di Soligo (Tv), una delle zone più vocate della Docg Conegliano Valdobbiadene e proprio dai vigneti situati su queste meravigliose ed impervie colline nascono i cru più rappresentativi de La Farra.



Vino degustato: Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut La Farra

Creato da una selezione di uve provenienti dai vigneti ubicati nelle alte colline di Farra di Soligo, Farrò, Solighetto e S. Pietro di Feletto. I terreni sono di tipo argilloso-calcareo (180-300 m slm) e i sistemi di allevamento adottati sono il “doppio capovolto” e il “sylvoz”, con una densità di impianto di 3.000-3.700 piante per ettaro. Vinificazione in bianco con pressatura soffice; la fermentazione avviene in modo lento per 15 giorni circa, ad una temperatura controllata di 18°C; successivamente il vino viene travasato e conservato in appositi serbatoi di acciaio inox termocondizionati a basse temperature. Spumantizzazione eseguita con il metodo Charmat, procedimento tradizionalmente adottato per vini delicati e fruttati. La presa di spuma avviene in autoclave per circa 25-30 giorni a una temperatura di 16-18°C, mentre l’affinamento, sempre in autoclave, varia da 3 a 4 mesi. Colore giallo paglierino brillante con un perlage fine e continuo. Profumo elegante e fruttato, con sentori di mela e di pesca e note minerali. Gusto piacevolmente acidulo, con una buona rotondità e un finale asciutto. Ottimo come aperitivo, eccellente l’abbinamento con piatti a base di pesce e con antipasti e primi piatti leggeri e delicati.

Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut La Farra £$Ripartiamo dal vino:$£ Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut La Farra
Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Brut La Farra


Per informazioni: www.lafarra.it


Paolo Porfidio è laureato in enologia e lavora come head sommelier al ristorante Terrazza Gallia, al settimo piano dell’Excelsior Hotel Gallia di Milano. Si è classificato primo nel sondaggio “Personaggio dell’anno 2019 - Premio Italia a Tavola” nella categoria Sala e Hotel. Grande è la sua popolarità nel mondo professionale e sui social network, tanto che nel sondaggio è risultato il candidato più votato in assoluto tra tutte le categorie. Di recente è stato nominato coordinatore di Aspi (Associazione sommellerie professionale italiana) Milano.

Paolo Porfidio al Terrazza Gallia
Paolo Porfidio al Terrazza Gallia



© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali