ABBONAMENTI
Rotari
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 01 marzo 2021 | aggiornato alle 12:12| 72628 articoli in archivio
HOME     VINO     CANTINE e CONSORZI

Villa Sandi, bollicine per tradizione e per passione nel territorio del Prosecco

Villa Sandi, bollicine per tradizione e per passione nel territorio del Prosecco
Villa Sandi, bollicine per tradizione e per passione nel territorio del Prosecco
Pubblicato il 03 gennaio 2021 | 09:35

Dal Cartizze “La Rivetta” fino all’Asolo Docg, dal Metodo Classico “Opere Trevigiane” fino al Prosecco Doc rosé, Villa Sandi è un’azienda simbolo dell’area e delle bollicine più famose al mondo.

La storia della famiglia Moretti Polegato è legata alla tradizione di un territorio straordinariamente vocato alla coltivazione della vite. Un territorio che è stato il “Giardino di Venezia” nei secoli dello splendore della Repubblica Veneta e che ancora oggi porta i segni di questo passato nelle numerose ville venete. Come Villa Sandi, ai piedi delle colline trevigiane, felice esempio del legame tra arte e agricoltura che ha caratterizzato il paesaggio veneto dei secoli passati. A Villa Sandi rivive lo spirito delle ville venete, luogo di produzione vinicola di eccellenza e polo culturale del mondo del vino.

Giancarlo Moretti Polegato - Villa Sandi, bollicine per tradizione e per passione
Giancarlo Moretti Polegato

Nel cuore dell’area del Prosecco, Villa Sandi è un’azienda simbolo dell’area e delle bollicine più famose al mondo e il compito che Giancarlo Moretti Polegato, presidente di Villa Sandi, si è dato è quello di portare la tradizione di famiglia nel futuro, unendo innovazione e ricerca al rispetto e all’amore per la tradizione e il territorio. Le Tenute di Villa Sandi spaziano nell’intera area Prosecco, dalle più pianeggianti zone del Prosecco Doc ai morbidi colli asolani ai più erti e ripidi pendii delle colline di Valdobbiadene fino allo speciale cru del Cartizze.

La storia di successo del Prosecco è iniziata sulle colline da Valdobbiadene a Conegliano, luogo privilegiato dove una magica sinergia di vite, terreno ed esperienza ha dato vita alle bollicine più conosciute al mondo. Pendii ripidi alternati a più morbidi declivi dove da secoli si coltiva la vite, con gesti senza tempo ripetuti da generazioni di viticoltori. Proclamate Patrimonio Culturale dell’Umanità Unesco per la speciale interazione fra uomo e ambiente, per il lavoro in armonia con la natura. Sulla collina del Cartizze, a Valdobbiadene, la passione e la tenacia hanno reso possibile la coltivazione anche nelle zone più impervie.

Cartizze “La Rivetta” - Villa Sandi, bollicine per tradizione e per passione
Cartizze “La Rivetta”

In questa microzona, vero e proprio cru, Villa Sandi possiede un vigneto di un ettaro e mezzo, denominato “La Rivetta”. Felicissime ed irripetibili condizioni consentono la produzione di un Valdobbiadene Superiore di Cartizze dalle caratteristiche uniche, che Villa Sandi propone nella versione brut. Carattere e peculiarità che sono valsi al Cartizze “La Rivetta” di Villa Sandi i Tre Bicchieri del Gambero Rosso e la selezione come Grande Cru d’Italia.

La vocazione alla produzione di Prosecco, vino simbolo dell’intera area, fa sì che il territorio abbia un valore e un significato particolari e la passione e l’impegno nel produrre Prosecco di eccellenza comprende un più ampio impegno nella protezione e salvaguardia di un territorio così speciale. I vigneti di Villa Sandi sono certificati “Biodiversity Friend” e dalle uve coltivate nel vigneto di Nervesa della Battaglia, una vera e propria oasi naturale in area Asolo Docg, Villa Sandi ottiene un Asolo Prosecco Superiore Docg “Biodiversity Friend”. Un impegno che comprende cura del vigneto in termini di sostenibilità e salvaguardia della biodiversità, utilizzo di energie rinnovabili e attenzione alle risorse idriche.

Asolo Prosecco Superiore Docg - Villa Sandi, bollicine per tradizione e per passione
Asolo Prosecco Superiore Docg

Oltre alla storica e tradizionale area collinare della Docg Prosecco, una più vasta area pianeggiante fornisce le uve per la produzione del Prosecco Doc. L’area della provincia di Treviso vanta la più antica consuetudine, esperienza e vocazione vitivinicola. Anche in questa zona, vicina alla storica Docg, si produce un Prosecco fragrante, fresco e fruttato, che può vantare in etichetta la denominazione Doc Treviso a segnalare la provenienza da un’area particolarmente vocata, all’interno della più vasta Doc Prosecco. Come “Il Fresco” Prosecco Doc Treviso di Villa Sandi, premiato per 14 anni come “Prosecco dell’anno” in Germania (fonte: Weinwirtschaft).

L’esperienza e la competenza nella produzione di spumante comprendono anche le raffinate ed eleganti bollicine del Metodo Classico “Opere Trevigiane”, custodite nelle cantine sotterranee di Villa Sandi, dove maturano per un periodo che va dai tre ai sette anni. Sono prodotte da uve Chardonnay e Pinot Nero coltivate nella Tenuta di Villa Sandi adiacente la villa, a Crocetta del Montello.

Villa Sandi, bollicine per tradizione e per passione
Metodo Classico “Opere Trevigiane”

La consuetudine di decenni nella coltivazione di uve Pinot Nero ha permesso a Villa Sandi di essere pronta quando è giunta l’autorizzazione alla produzione della versione rosé del Prosecco Doc. Variante a lungo attesa dai mercati, il Prosecco Doc rosé unisce le note floreali e fruttate del Prosecco a quelle di piccoli frutti rossi del Pinot Nero, cui si deve anche la delicata tonalità rosa.

Simbolo di convivialità e festività per eccellenza, le bollicine di Villa Sandi sono proposte anche in raffinate confezioni regalo. Un packaging curatissimo che racchiude le irresistibili bollicine e una lunga storia di competenza, dedizione e amore per un territorio speciale e i suoi doni.

Per informazioni: www.villasandishop.it

© Riproduzione riservata


“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine cantina iat italiaatavola Villa Sandi colline trevigiane Prosecco bollicine doc docg glera Valdobbiadene Cartizze Conegliano patrimonio unesco cru vigneto La Rivetta brut Asolo Prosecco sostenibilita biodiversita Pinot Nero chardonnay Giancarlo Moretti Polegato

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®