Ros Forniture Alberghiere
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 14 dicembre 2019 | aggiornato alle 12:32| 62568 articoli in archivio
HOME     VINO     CONCORSI

Decanter world wine awards 2019
Premiati 2.385 vini italiani

Decanter world wine awards 2019 
Premiati 2.385 vini italiani
Decanter world wine awards 2019 Premiati 2.385 vini italiani
Pubblicato il 06 giugno 2019 | 12:09

È stata un’edizione vincente per l’Italia quella dei Decanter world wine awards andata in scena nei giorni scorsi a Londra. Il Belpaese si è classificato secondo nel medagliere, dietro alla Francia.

Il concorso si propone come uno dei più prestigiosi e partecipati al mondo: 17mila i vini presenti provenienti da 57 Paesi diversi. In questa edizione 2019, sono state assegnate più medaglie rispetto agli anni precedenti, sulla scia del continuo miglioramento della qualità dei vini e del più ampio novero di regioni produttrici . Quest’anno, quasi 2.500 vini italiani hanno ricevuto una medaglia, mettendo così in luce il gran numero di zone vinicole d’eccellenza e il calibro della loro produzione enologica. Nel 2019, le regioni di spicco sono le inimitabili Toscana e Piemonte, come anche Campania e Sicilia, seppure meno note.

(Decanter world wine awards 2019 Premiati 2.385 vini italiani)

La Campania ha ottenuto una gran serie di medaglie. L’86% dei vini in concorso sono stati premiati con una medaglia, un aumento del 26% rispetto a quelli iscritti nel 2018. Tra tutti, si è distinto il Kalimera di Cenatiempo, un monovitigno Biancolella Doc prodotto ad Ischia. Il vino ha conseguito il riconoscimento Best in Show per l’annata 2017. La regione si è inoltre aggiudicata due medaglie di platino per la Riserva Vigna Quintodecimo 2014 e per la Riserva Cantina Sanpaolo di Claudio Quarta 2013.

La Toscana ha visto un incremento del 27% nelle medaglie, con altri quattro platini e otto ori vinti quest’anno. Inoltre, la regione ha conquistato un Best in Show per il Cigliano 2016. Il Piemonte si è aggiudicato la bellezza di sei medaglie di platino, 15 d’oro e un Best in Show, suscitando ancora una volta l’ammirazione dei giudici con vini classici di qualità e stile.
Il quartetto dei successi italiani si completa con la Sicilia, che festeggia il riconoscimento del 76% dei propri vini e vanta adesso due medaglie di platino e tre d’oro nel proprio palmarès. Giunto alla sua 16ª edizione, nel 2019 il concorso ha registrato successi da zone di produzione vinicola meno note come l’Europa orientale, la Cina e il Messico. Francia, Stati Uniti e Australia hanno ottenuto ancora una volta ottimi risultati.

(Decanter world wine awards 2019 Premiati 2.385 vini italiani)

Durante la settimana di svolgimento dell’evento, oltre 280 tra i più autorevoli esperti enologi a livello mondiale hanno degustato e discusso i meriti di ciascuna bottiglia in concorso. Soltanto 50 di queste (un esiguo 0,3% di tutti i vini iscritti) sono state premiate con l’ambito riconoscimento Best in Show. Altri 148 vini hanno ricevuto la medaglia di platino e 480 quella d’oro. Quest’anno, il 74% dei vini iscritti ha ottenuto una medaglia (rispetto al 66% del 2018), evidenziando così l’impegno costante profuso dai produttori nel migliorare la propria offerta vinicola di anno in anno.

Il co-presidente della manifestazione, Michael Hill Smith, master of wine, ha commentato: «Nel 2019 si sono distinti, come sempre, vini eccezionali e ci sono state diverse interessanti sorprese provenienti da Grecia, Madeira e Cina. I Decanter world wine awards offrono un aiuto concreto sia ai produttori che ai consumatori; i primi hanno l’occasione di ampliare la propria visibilità a livello internazionale, mentre i secondi possono beneficiare di una vasta scelta enologica in modo chiaro e semplice: una bottiglia con l’adesivo Dwwa, in particolare quelli con il logo della medaglia d’oro o di platino, certifica che quel vino ha superato un rigoroso processo di valutazione contro un’accanita concorrenza e ne garantisce la qualità. È il momento perfetto per sviluppare un interesse verso il vino, grazie alla vasta cultura enologica così ampiamente disponibile oggigiorno e alle opportunità di viaggio sempre più numerose».

Questo l'elenco delle aziende itaiane cui sono state attribuite le medaglie di platino e d'oro, e il riconoscimento Best in Show:

AZIENDA VINO PREMIO
Cantina Bolzano Mumelter Riserva Cabernet 2016 Best in Show - Platinum
Cigliano Amarone Vigneti di Jago Domìni Veneti 2016 Best in Show - Platinum
Cenatiempo Kalimera 2017 Best in Show - Platinum
Domìni Veneti Vigneti di Jago 2013 Best in Show - Platinum
Claudio Alario Sorano 2015 Best in Show - Platinum
Bruno Rocca Rabajà 2015 Platinum
Agostino Pavia & Figli La Marescialla 2016 Platinum
Mauro Molino  Conca 2015 Platinum
Massimo Rattalino Quarantadue42 2015 Platinum
Vignalta Alpianae Passito 2015 Platinum
Tenuta Santa Maria di Gaetano Bertani Amarone della Valpolicella Classico Riserva 2013 Platinum
Monte Rossa Cabochon Brut 2013 Platinum
Tiefenbrunner Rachtl 2016 Platinum
Cantina Sanpaolo di Claudio Quarta Riserva 2013 Platinum
Colosi Secca del Capo 2018 Platinum
Donnafugata Ben Ryé 2016 Platinum
Marchesi Mazzei  Castello Fonterutoli 2016 Platinum
Capezzana Riserva 2011 Platinum
Tenuta San Jacopo Caprilius 2015 Platinum
Marchesi Mazzei  Ser Lapo 2016 Platinum
Poggio al Sole Casasilia 2015 Platinum
Podere di Brancaia Il Blu 2015 Platinum
Gagliole Pecchia 2015 Platinum
Beatesca Brunello di Montalcino 2013 Platinum
Ruffino Romitorio di Santedame 2015 Platinum
Fattoria di Petroio Poggio ai Grilli 2015 Platinum
Tenuta Casteani Marujo Syrah 2016 Platinum
Ridolfi Donna Rebecca 2014 Platinum
Molino di Sant'Antimo Brunello di Montalcino 2014 Platinum
Villa Pinciana Terraria 2013 Platinum
Lunae Numero Chiuso Vermentino 2015 Platinum
Quintodecimo Vigna Quintodecimo Riserva 2014 Platinum
Siddùra Bèru 2016 Platinum
Fontanafredda Proprietà in Fontanafredda 2015 Platinum
Musso Pora 2016 Platinum
Sant'Evasio Nizza 2015 Gold
Enzo Rapalino La Ganghija 2016 Gold
Marrone Bussia 2014 Gold
Diego Marengo Ca' Brusà Vigna d'Vai 2006 Gold
Pio Cesare Barolo 2015 Gold
Francone Gallina 2016 Gold
Batasiolo Briccolina 2015 Gold
Terre del Barolo  Vinum Vita Est 2015 Gold
Tenuta Santa Maria di Gaetano Bertani Valpolicella Classico Superiore Ripasso 2016 Gold
Ca' di Rajo Marinò 2016 Gold
Allegrini La Grola 2016 Gold
Bertani Amarone della Valpolicella Valpantena 2016 Gold
Ottella Ripa della Volta 2015 Gold
Lavarini  Maximus 2012 Gold
Corte San Benedetto Amarone della Valpolicella Classico 2012 Gold
Cantina San Paolo Sanctissimus 2016 Gold
Cantina Bolzano Taber Riserva Lagrein 2016 Gold
Citari Conchiglia 2018 Gold
Nino Negri Nebbiolo 2016 Gold
Borgo Conventi Friulano 2017 Gold
Muzic Stare Brajde 2016 Gold
Russiz Superiore Riserva Sauvignon 2013 Gold
Sella & Mosca Anghelu Ruju 2005 Gold
Ferruccio Deiana Oirad 2016 Gold
Leone de Castris Donna Lisa 2015 Gold
Baglio del Cristo di Campobello Laudàri Chardonnay 2017 Gold
Torre Mora Scalunera 2018 Gold
Di Legami Berlinghieri Grillo 2018 Gold
San Salvatore Gillo Dorfles Aglianico 2015 Gold
Surrau  Sciala Vendemmia Tardiva 2017 Gold
Silvio Carta Riserva 1968 Gold
Marisa Cuomo Fiorduva 2017 Gold
Masciarelli Villa Gemma Riserva 2014 Gold
Ômina Romana Janus Geminus I 2015 Gold
Cantine Lombardini Il Signor Campanone 2018 Gold
Piccini Memoro  Gold
Cantine San Marzano Collezione Cinquanta  Gold
Tenuta Sassoregale Poderalta 2015 Gold
Castello di Radda Chianti Classico 2016 Gold
Castello di Oliveto Riserva 2007 Gold
Fattoria La Vialla Riserva 2011 Gold
Capannelle Solare 2013 Gold
Castello di Meleto Vigna Casi 2015 Gold
Rocca di Castagnoli Stielle 2015 Gold
Fattoria La Vialla Casa Conforto 2015 Gold
Campo Sughera Adèo 2016 Gold
Vignamaggio Merlot di Santa Maria 2015 Gold
La Magia Rosso di Montalcino 2017 Gold
Castello di Radda Vigna Il Corno 2014 Gold
Poggioargentiera Poggioraso Cabernet Franc 2016 Gold
Giodo Brunello di Montalcino 2013 Gold
Martoccia Brunello di Montalcino 2013 Gold
Tenuta L'Impostino  Viandante Sangiovese Riserva 2013 Gold
Castello Monterinaldi Chianti Classico Riserva 2016 Gold
Fèlsina Rancia 2016 Gold
I Garagisti Di Sorgono Uras 2016 Gold
Terresacre Tintilia 2016 Gold
Tiberi David Cotto Stravecchio Occhio di Gallo 2007 Gold
Terzoni Claudio Sensazioni d'Inverno Le Virtu del Poggia Malvasia Passito 2014 Gold
Orsogna  Aete 2014 Gold
Collefrisio Semis 2014 Gold
Tenuta Scuotto Oi nì Fiano 2015 Gold
Siddùra Nùali Passito 2016 Gold
Cantina Valle Isarco Aristos Grüner Veltliner 2017 Gold
K.Martini & Sohn Alte Reben Weissburgunder 2016 Gold
Vigna Dorata Brut Nature  Gold
Garesio Cerretta 2015 Gold
Fontanafredda Serralunga d'Alba 2015 Gold
Poderi Luigi Einaudi Cannubi 2015 Gold
Tenuta Montemagno Soranus 2013 Gold
Poderi Luigi Einaudi Bussia 2015 Gold
Tenute Cisa Asinari Dei Marchesi Di Gresy Camp Gros Martinenga 2013 Gold
Réva Barolo 2015 Gold

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine decanter world wine award etichetta bottiglia italia toscana piemonte campania francia best in show londra piemonte toscana sicilia campania

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).