Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 08 giugno 2023  | aggiornato alle 10:25 | 94782 articoli in archivio

Premiazioni

Concorso mondiale di Bruxelles, 9 Gran medaglie d’oro per i bianchi e i rossi italiani

Alla 30esima edizione del concorso i vini bianchi e rossi italiani hanno conquistato 9 Gran medaglie d'oro e 365 in totale. A spiccare è la produzione toscana, ora la più premiata, che ha superato la Sicilia

 
23 maggio 2023 | 13:07

Concorso mondiale di Bruxelles, 9 Gran medaglie d’oro per i bianchi e i rossi italiani

Alla 30esima edizione del concorso i vini bianchi e rossi italiani hanno conquistato 9 Gran medaglie d'oro e 365 in totale. A spiccare è la produzione toscana, ora la più premiata, che ha superato la Sicilia

23 maggio 2023 | 13:07
 

Sono stati annunciati i risultati della trentesima edizione del Concours mondial de Bruxelles, il più importante concorso vinicolo che si è svolto pochi giorni fa a Parenzo, in Crozia. Dalla Puglia al Piemonte, dalla Lombardia alla Campania e non solo, l’Italia ha conquistato ben 9 Gran Medaglie d’Oro, il premio più prestigioso, mentre il totale dei vini italiani premiati è stato di 365. In testa alla classifica la Francia e la Spagna, ma sono stati diversi i paesi internazionali rivelazione di questa edizione. 

La trentesima edizione del Concours Mondial de Bruxelles  Concours Mondial de Bruxelles 9 Gran Medaglie d’oro per l’Italia. Spiccano i vini toscani

La trentesima edizione del Concours Mondial de Bruxelles

Tutti i vini sono stati degustati alla cieca dalle commissioni del Concours Mondial de Bruxelles e che sono composte da esperti del settore come buyer, giornalisti, enologi, dettaglianti e altro ancora, in rappresentanza di 45 nazionalità. Meno del 30% dei vini degustati viene poi premiato

Italia: 9 gran medaglie d'oro, spiccano i vini toscani

È stata la Toscana la grande protagonista di questa edizione, diventando la regione vinicola d’Italia più rappresentata, con 228 vini, e più premiata, con 80 medaglie. Ha così superato la Sicilia, che deteneva il primato fino alla manifestazione. Alla Puglia, invece, è andato il premio per la “Rivelazione nazionale per i miglior vino rosso”, grazie a Moros prodotto da Claudio Quarta. Al vino del Lazio Satrico, prodotto da Casale Del Giglio, invece il premio come “Rivelazione nazionale per il miglior vino bianco”. In totale sono stati 1400 i vini italiani che hanno partecipato al concorso. 

Bindi

Il 20 giugno a Roma, a Palazzo Valentini, si terrà la cerimonia di premiazioni dei vini medagliati. I produttori presenteranno agli operatori del settore i vini premiati nelle sessioni rosé, rossi e bianchi, effervescenti e sauvignon. 

I vini internazionali al Concorso di Bruxelles: Spagna e Francia in testa

Sono stati 7.500 i vini degustati alla manifestazione che si è svolta dal 12 al 14 maggio, provenienti da 50 paesi del mondo intero. Tra i paesi produttori storici la regione Bordeaux, in Francia, è stata quella più rappresentata e premiata, con 256 vini che hanno ottenuto la medaglia. Ottimi risultati anche per la Spagna, con una media nazionale del 37,5% dei vini iscritti che sono stati premiati. Spazio anche per le rivelazioni, come India, Kazakistan e Albania.

Al concorso di Bruxelles sono stati degustati più di 7.500 vini Concorso mondiale di Bruxelles 9 Gran Medaglie d’oro per i bianchi e i rossi italiani

Al concorso di Bruxelles sono stati degustati più di 7.500 vini

Il punteggio più alto al concorso per un vino bianco è stato ottenuto dal Centzontle bianco, prodotto in Messico. Il rosso più apprezzato, invece, è stato il Vineyards Selection Tenevo, blend di Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. Il vino barricato con il punteggio più alto arriva dalla California, è stato il cuvée Earthquake Zinfandel. Dalla Spagna invece il vino biologico con il punteggio più alto, il cuvé Palmeri Navalta.

© Riproduzione riservata STAMPA

 


Foody
Garda DOC
Senna
Knorr

Foody
Garda DOC
Senna

Knorr
Menu Waffle