Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
mercoledì 12 dicembre 2018 | aggiornato alle 22:43 | 56825 articoli in archivio
HOME     VINO     CONSORZI

Filippo Antonelli nuovo presidente
del Consorzio Montefalco Sagrantino

Pubblicato il 12 luglio 2018 | 16:41

Filippo Antonelli, 58 anni, è il nuovo presidente del Consorzio tutela vini Montefalco. Alla guida dell'azienda Antonelli San Marco dal 1986 sarà affiancato in questa nuova carica dal vicepresidente Peter Robert Heilbron.

Lo stile di Filippo Antonelli è volto alla tipicità, all'equilibrio e all'eleganza. Proprio questo stile lo ha condotto nel 2012 alla prima vendemmia bio certificata e alla conversione graduale degli oliveti (10 ettari) e dei vigneti (50 ettari) della tenuta, nella convinzione di ottenere uve più buone e più sane grazie a una produzione condotta nel mondo più naturale possibile, senza l'uso di sostanze chimiche.

Peter Robert Heilbron e Filippo Antonelli (Filippo Antonelli nuovo presidente del Consorzio Montefalco Sagrantino)
Peter Robert Heilbron e Filippo Antonelli

«Il nuovo corso della denominazione - dichiara Filippo Antonelli - sarà all’insegna della continuità. Ho guidato il Consorzio nella seconda metà degli anni Novanta, quando si accendevano i riflettori su questo vitigno. Il mio sforzo sarà quello di raccontarne, a venticinque anni di distanza, la maturità, l’eleganza frutto della sua evoluzione insieme alla consapevolezza raggiunta dal territorio e dai vigneti».

La denominazione Montefalco si estende su una superficie di 1.200 ettari, che abbracciano l'intero territorio dell'omonimo comune e parte dei territori di Bevagna, Gualdo Cattaneo, Castel Ritaldi e Giano dell'Umbria. Riunisce 231 soci di cui 60 cantine e costituisce il 16,7% della produzione di vino in Umbria (6,3% di Montefalco Sagrantino Docg e 10,4% di Montefalco Doc) per un totale di oltre 3 milioni di bottiglie.

(Filippo Antonelli nuovo presidente del Consorzio Montefalco Sagrantino)

Dopo ben cinque secoli di storia e 26 anni di Docg, il Sagrantino ha condotto la denominazione lungo un percorso di crescita costante: «Montefalco - conclude Antonelli - non è più solo sinonimo di rossi, la produzione si è aperta a bianchi di grande qualità come il Grechetto e il Trebbiano Spoletino, entrato nell’uvaggio del Montefalco Bianco in sostituzione di quello toscano».

Il neo presidente succede nella massima carica consortile, per il prossimo triennio 2018-2021, ad Amilcare Pambuffetti rimasto ai vertici per 6 anni. Al suo fianco i consiglieri Paolo Bartoloni, Corrado Dal Piaz, Antonio Donato, Liù Pambuffetti, Giampaolo Farchioni, Alessandro Mariani, Alessandro Meniconi, Giusy Moretti e Giampaolo Tabarrini.

Per informazioni: www.consorziomontefalco.it

Consorzio tutela Montefalco Sagrantino presidente Filippo Antonelli Antonelli San Marco vino wine consorzio iat italiaatavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548