Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 22 novembre 2019 | aggiornato alle 14:04| 62178 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     VINO     TENDENZE e MERCATO

Il vino nei Paesi del G7
In Italia poche ricerche online

Il vino nei Paesi del G7 
In Italia poche ricerche online
Il vino nei Paesi del G7 In Italia poche ricerche online
Primo Piano del 28 luglio 2019 | 09:31

Nel Belpaese il numero di ricerche medie annuali sul prodotto è più basso rispetto a Francia, Usa e Canada. A dirlo, l’analisi di Valentina Tortolini per ByTek, martech company, appartenente al gruppo Datrix. Il vitigno nostrano maggiormente ricercato è il Prosecco, secondo posto per lo Chardonnay.

La curiosa ricerca enologica che ha toccato i Paesi appartenenti al G7 ha offerto spunti interessanti circa le ricerche in internet degli appassionati. In Germania, ad esempio, si cerca con sempre più interesse “come fare il vino”, mentre in Giappone si cercano corsi per sommelier. Il trend generale di ricerche on line su vino e vino italiano è in continua crescita ovunque.

Nei principali Paesi del mondo salgono le ricerche online relative al vino, in Italia no (Il vino nei Paesi del G7 In Italia poche ricerche online)
Nei principali Paesi del mondo salgono le ricerche online relative al vino, in Italia no

La panoramica si riferisce al periodo 2015-2018 e ha riguardato Italia, Francia, Germania, Uk, Usa, Canada e Giappone quando cercano la parola vino sul web. Tramite un’analisi delle ricerche degli utenti, è possibile rispondere alle loro esigenze: capire che quelle dei francesi sono diverse da quelle dei giapponesi e che per esempio dicembre è il mese migliore per organizzare campagne di marketing in paesi come il Canada o la Gran Bretagna.

Analisi dati e ricerche utenti online correlate al prodotto “vino” sono alla base, specializzata in soluzioni di Intelligenza Artificiale per Search Marketing, Advertising & Lead Generation e Content Marketing. Lo studio ha permesso di evidenziare che nei paesi del G7 quando si cerca la parola “vini italiani”, il vitigno più richiesto è il Prosecco, con unica eccezione il Giappone, dove si cerca prevalentemente il vino Chardonnay. Seguono quindi il Pinot grigio, il Cabernet sauvignon, il Ribolla gialla e il Lambrusco. Ecco nel dettaglio cosa si cerca quando si scrive “vino” su Google nei paesi del G7.

Il grafico che rappresenta il numero di ricerche per Paese (Il vino nei Paesi del G7 In Italia poche ricerche online)
Il grafico che rappresenta il numero di ricerche per Paese

In Francia le ricerche specifiche sul vino si concentrano a dicembre con un interesse crescente per composizione e vitigno. Le ricerche sul vino italiano riguardano prevalentemente la parola Prosecco, con un trend positivo per produttori e fonti di informazioni come magazine e guide. Anche in Gran Bretagna le ricerche si concentrano a dicembre, con un forte interesse per la categoria accessori e trend in aumento per acquisti, eventi e magazine/guide. Il Prosecco è il vitigno italiano più ricercato, rispetto al quale c’è un interesse crescente per luoghi e lavoro.

In Germania non c’è una stagionalità delle ricerche, mentre il trend è concentrato soprattutto sulla categoria accessori, con un interesse crescente per vitigno, eventi, come fare il vino. Negli Usa si registra un’alta quantità di ricerche generali sul vino e sul vino italiano, rispetto al quale Prosecco è sempre quello più ricercato, con interesse crescente per i produttori. Trend generale di ricerche in crescita anche in Canada, con stagionalità a dicembre e interesse crescente per acquisti ed eventi; Prosecco sempre al primo posto per quanto riguarda le ricerche sul vino italiano. In Giappone invece il vitigno nostrano più “digitato” è Chardonnay, con un interesse crescente per le regioni di produzione e i corsi di sommelier.

I vitigni più cercati nei rispettivi Paesi (Il vino nei Paesi del G7 In Italia poche ricerche online)
I vitigni più cercati nei rispettivi Paesi

Quando gli italiani cercano il prodotto vino online, cosa cercano? Principalmente il nome del vino, poi in genere classifiche, produttori e tipologie. Il trend di ricerca è in forte crescita e non ha una stagionalità precisa. La maggior parte delle ricerche sono concentrate nei cluster: regione, tipologia e vitigno. Si registra però anche in interesse crescente per: acquisto e produttore. Sul vino italiano le ricerche si concentrano ancora su Prosecco, dove i cluster con elevati trend di crescita sono: nome, classifiche e info. I produttori di Prosecco più cercati sono: Drusian, Soligo e Mionetto.

Per quanto riguarda lo Chardonnay, invece, i cluster con elevati trend di crescita sono le Classifiche, il Nome in generale e le Ricette; i produttori più cercati, il castello Banfi e Ca’ del Bosco. Nel caso del Ribolla Gialla i cluster in crescita sono Cantine e Produttori, il Prezzo e la Vendita; i produttori più cercati, Bastianich e Felluga.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine francia germania italia usa uk g7 vigna vigneto prosecco online web internet uva sommelier

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).