Ros Forniture Alberghiere
Castel Firmian
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 16 settembre 2019 | aggiornato alle 00:27| 60912 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     TENDENZE e MERCATO
di Enrico Rota
Enrico Rota
Enrico Rota
di Enrico Rota

Strada del Vino Valcalepio
meta del turismo enogastronomico

Strada del Vino Valcalepio 
meta del turismo enogastronomico
Strada del Vino Valcalepio meta del turismo enogastronomico
Pubblicato il 31 agosto 2019 | 12:18

Sono 110 milioni i turisti che nel 2018 hanno scelto l’Italia in virtù del suo patrimonio enogastronomico, per una spesa complessiva che ha superato i 10 miliardi di euro.

Vino e prodotti tipici sono un elemento determinante nella scelta di una destinazione e nella progettazione del proprio viaggio, e si tratta di un fenomeno che solo da alcuni anni abbiamo cominciato ad analizzare. Da quando aziende e operatori hanno dovuto cominciare a fare i conti con una domanda ben strutturata: wine tours, lezioni di pasta fatta in casa, visite a caseifici, salumifici, ecc. Si tratta di emozioni uniche capaci d’imprimersi nella mente del viaggiatore, oggi sempre più strategiche per enti, operatori turistici e tutto quel variegato mondo imprenditoriale che ha trovato in questo universo esperienziale nuova linfa vitale per il proprio business.

La Strada del Vino Valcalepio e dei Sapori della Bergamasca vuole essere inclusiva e comprendere tutto il territorio della provincia (Strada del Vino Valcalepio meta del turismo enogastronomico)
La Strada del Vino Valcalepio e dei Sapori della Bergamasca vuole essere inclusiva e comprendere tutto il territorio della provincia

Secondo una ricerca Unioncamere, il legame cibo-territorio piace agli stranieri ma sempre più anche ai nostri connazionali: il 43% dei soggiorni è rappresentato da turisti italiani che vanno alla scoperta di regioni differenti dalla propria, attratti dall’assaggio di prodotti tipici.

Il turismo enogastronomico si è insomma candidato a rappresentare a tutti gli effetti una forma di turismo culturale. Infatti, proprio attraverso la conservazione e la valorizzazione dei territori agricoli e vitivinicoli destinati a delineare la cornice naturale, esso propone un nuovo modo di vivere la vacanza, associando la degustazione di vini, prodotti tipici e talvolta piatti locali alla visita ad aziende vinicole e agroalimentari.

Anche Bergamo è cresciuta molto negli ultimi anni, grazie anche a un’infrastruttura come l’aeroporto che garantisce milioni di passeggeri e visitatori. La Strada del Vino Valcalepio e dei Sapori della Bergamasca vuole essere inclusiva e comprendere tutto il territorio della provincia. Reinterpretare il ruolo della strada è sicuramente una sfida avvincente che merita di essere vissuta come una forte operazione culturale in grado di far sorgere e mantenere nel tempo una rete relazionale e sinergica tra attori appartenenti a differenti categorie economiche. Al centro di questa rete vanno posizionati i prodotti dell’enogastronomia e i loro produttori, affiancati da chi eroga servizi, dall’ospitalità fino alle attività commerciali.

Per informazioni, scrivere a info@stradadelvalcalepio.com oppure visitare il sito www.stradadelvalcalepio.com.

vino wine valcalepio strada del vino valcalepio turismo enogastronomico turismo food experience territorio Bergamo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)