Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 24 giugno 2024  | aggiornato alle 15:58 | 106035 articoli pubblicati

Elle & Vire
Siad
Elle & Vire

Aglio, ideale per insaporire i piatti e ridurre il rischio di attacchi cardiaci

 
06 gennaio 2018 | 09:45

Aglio, ideale per insaporire i piatti e ridurre il rischio di attacchi cardiaci

06 gennaio 2018 | 09:45
 

L'aglio è un ortaggio a coltivazione annuale originario dell'Asia Centrale. L'aglio è noto sin dai tempi più remoti ed è tra le piante di più antica coltivazione - oltre 5mila anni. Gli antichi Egizi somministravano una razione quotidiana d'aglio agli schiavi che costruivano le piramidi perché credevano che accrescesse la forza e la resistenza fisica. Per la stessa ragione gli atleti greci lo consumavano prima delle competizioni e i soldati alla vigilia delle battaglie. L'aglio può essere consumato come ortaggio ma è soprattutto utilizzato come aroma: insaporisce un gran numero di piatti, come vinegrette, minestre, ortaggi, tofu. Gli steli verdi di aglio fresco possono sostituire lo scalogno e l'erba cipollina. Per rinfrescare l'alito dopo il consumo di aglio è utile masticare prezzemolo, menta o chicchi di caffè.



L'aglio (Allium sativum L.) è una pianta coltivata bulbosa, assegnata tradizionalmente alla famiglia delle Liliaceae, ma che le recenti classificazioni attribuiscono alle Amaryllidaceae. Il suo utilizzo primo è quello di condimento, ma è ugualmente usato a scopo terapeutico per le proprietà congiuntamente attribuitegli dalla scienza e dalle tradizioni popolari.

Principali varietà d'aglio

Dop e Igp

Presidi SlowFood
  • Aglio di Vessalico
  • Aglio di Resia
  • Aglio rosso di Nubia

Altre varietà

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Molino Grassi
Tecnoinox
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena
Sartori
Siad

Molino Grassi
Tecnoinox
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

Sartori
Elle & Vire