Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 24 aprile 2024  | aggiornato alle 07:20 | 104771 articoli pubblicati

Salomon FoodWorld
Rational
Salomon FoodWorld

Piave Dop

 
24 agosto 2019 | 16:56

Piave Dop

24 agosto 2019 | 16:56
 

ZONA DI ORIGINE
Veneto: provincia di Belluno

(Piave Dop)

(Formaggi: le DOP dalla A alla ZAsiago Dop) Tipologia: formaggio semigrasso a pasta cotta, dura, priva di occhiatura
(Asiago Dop) Latte: vaccino, parzialmente scremato, pastorizzato
(Formaggi: le DOP dalla A alla ZAsiago Dop) Crosta: non edibile; tenera e chiara (Piave Fresco); aumenta di spessore e consistenza con l’avanzare della stagionatura, diventando dura e di una colorazione progressivamente più scura e tendente all’ocra (Piave Vecchio, Piave Vecchio Selezione Oro e Piave Vecchio Riserva)
(Formaggi: le DOP dalla A alla ZAsiago Dop) Stagionatura: da 20 a 60 giorni (Piave Fresco); da 60 a 180 giorni (Piave Mezzano); da 6 a 12 mesi (Piave Vecchio); da 12 a 18 mesi (Piave Vecchio Selezione Oro); oltre 18 mesi (Piave Riserva)
(Formaggi: le DOP dalla A alla ZAsiago Dop) Produzione: annuale

Il nome deriva dall’omonimo fiume che attraversa il territorio bellunese. Storicamente risale all’Ottocento con la nascita delle prime latterie turnarie montane d’Italia, anche se le prime produzioni a nome Piave risalgono agli anni ‘60, quando cento quintali di latte al giorno, dati alla Latteria Sociale Cooperativa della Vallata Feltrina, venivano destinati per un terzo alla produzione di Piave e Fior di latte.

(Asiago Dop) Consorzio Tutela Formaggio Piave Dop
via Nazionale 57/A
32030 Busche (Bl)
Tel 0439 391170
www.formaggiopiave.it

In collaborazione con Forme

World Cheese Awards
Bergamo, 18-20 ottobre 2019

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Electrolux
Molino Spadoni
Consorzio Barbera Asti
Cattel
Union Camere

Electrolux
Molino Spadoni
Consorzio Barbera Asti

Cattel
Onesti Group